Abramo in valle Bormida

Yazilikaya e Giapeto


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il March 14, 2002 at 06:02:31:

Concentriamoci sui segni di Yazilikaya. Sono
questi simboli che determinano la nascita dei
nomi seguenti. Visivamente sono questi:

Teshub: A8
Hebat: IA8

Il segno 8 e' presente ovunque e mi sembra che
tutti siamo d'accordo che sia il fegato-mappa
(Hepat-epatica eccetera).

Notate come li si legge, con i caratteri
italiani, AB e IAB (il padre-origine).

Qual e' il carattere "B"? La sorpresa e'
questa... il segno "A", la "faccia dell'animale",
e' il viso di un bue con le corna. Un "BUE", una
B appunto. Gli alfabetari etruschi BCD (quelli
piu' diffusi non quello quasi unico di
Marsiliana) hanno i due caratteri "A8" come due
estremi. I venti caratteri dell'alfabeto etrusco
BCD hanno come estremi "B" e "s" (i due caratteri
AT che sono presenti in quello fenicio-ebreo di
22 caratteri sono segni foneticamente inutili
visto che esiste gia' la "t" e la vocale
unica "Y"; sono il marcatore AT usato in
Aramaico, un qualcosa come i marcatori
cuneiformi).

Teshub: 8A = sB
Hebat: 8AI = sBI

Il carattere di Hebat "I", un "osso", penso sia
il segno cuneiforme a forma di osso con cui
vengono indicati i fegati-mappa cuneiformi. Il
segno che hanno in comune anche con le altre
divinita' e' il segno "8". Siamo di fronte a una
alleanza tra due potenze-civilta'. L'Europa-mucca
da una parte e l'Europa-mucca-osso dall'altra.
L'unione di queste due civilta' viene da questo
momento contraddistinta dal segno "8" (nel
sigillo di Tudhaliya IV non c'e' piu' il sole
soltanto tra le ali, ma sole e luna insieme a
formare un "8"). Un "otto" ittita come "etat"
(stato francese, "tota ikubina" tra gli Umbri,
mentre l'italiano "s-tato" e' il semitico "che e'
tota"). La capitale del nuovo regno e' SHARRUMA e
la posizione nel corteo mostra che questa nuova
capitale e' in Turchia (il corteo di destra,
quello dell'Europa-osso sono gli Hurriti che
indicavano i fegati-mappa con il segno
cuneiforme "osso"). Un impero non puo' esistere
senza mappe geografiche e Yazilikaya e' anche
questo. Mostra i luoghi geografici dai Pirenei al
Medioriente. Teshub-Hebat sono il nuovo centro
dell'impero, dove e' stata scolpita l'iscrizione.

Carlo, faccio un appello per concentrarci su
questi segni e sulle tavole eugubine. Lo si vede
chiaramente che i "montanari tonanti" di Teshub
sono dei "selvaggi" come i Liguri-Celti-Ebrei
dell'antica Italia-Europa, mentre gli Hurriti
sono portatori di raffinatezza che come affermi
hanno portato vento d'Oriente e cultura nella
nostra penisola nei tempi che furono (lo si vede
dalle vesti, non sono uomini e donne, ma
popolazioni-divinita' vestite in modo diverso).

Sem: Shebat-Teshub
Ham: Hebat-Tehub
Cam: Chepat-Tekup

Hebat-Tehub e' il BAT-TAB, Tebe, il doppio,
l'unione di due popoli. Sono i DB-orsi, i Deva, e
cosa piu' clamorosa di tutti sono "YPT", GIAPETO.
Con Yazilikaya abbiamo un impero "giapetico" e le
lingue indoeuropee con la bifrontalita' dei nomi
(la necessita' di dare una lingua nuova a un
impero di popolazioni con linguaggi differenti).
SHARRUMA puo' essere appunto un nome doppio: per
gli occidentali e' SHAR, per gli orientali (da
destra a sinistra) e' AMUR (l'Amurru delle
iscrizioni cuneiformi, il monte Meru paradiso
perduto dei Cinesi).

Un'altra di queste unioni epocali e'
rappresentata secondo me da ANTA, l'unione di N
(Anu-Noe'-Uni) con T (il Tao-Dio). Nella sequenza
eugubina i suffissi sono quasi alternativamente
una N oppure una T. Un indizio formidabile sulle
popolazioni N e su quelle T (con il KLAVERNIE che
puo' essere letto K-liver-Noe', "come fegato di
Noe'"):

ATIIEr-IATE (T)
KLAVER-NIE (N) (k-liver-Noe')
KURE-IATE (T)
SATANES (NT)
PEIEr-IATE (T)
TAL-ENATE (NT)
MUSE-IATE, Mose' (T)
IUIESK-ANE, Joshua-Giosue' (N)
KASEL-ATE (T)
PERAZ-NANIE (N)
ARM-UNE, Romani (N)

Indubbiamente sembra che N e T siano stati
lungamente in guerra con solo alcuni periodi di
pace. Diventa decisivo identificare a quale
periodo si riferisce il "dipinto" di Yazilikaya
(il simbolo "8" di tale unione potrebbe essere
l'unione di mar Nero e mar Mediterraneo con la
Troia turca nuova capitale dell'impero).

E' possibile anche agire partendo dai nomi
italici:

ITTITI (T)
TAURI (T)
LIGUSTI (T)
VENETI (NT)
EUGANEI (N)
SICANI (N)
PICENI (N)
SARDI (T)


Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/





Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: