Abramo in valle Bormida

Dinastie sumere, un errore evidente (storia o geografia?)


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il October 06, 2002 at 19:33:18:

Ho notato un errore evidente che mi porterebbe a
una conclusione che anch'io stento a credere:

- Gilgamesh, un regnante della seconda dinastia
sumera di E-ana, ufficialmente si trova in lotta
con l'ultimo o il penultimo regnante della prima
dinastia di Kish

- E' IMPOSSIBILE !!!, Gilgamesh e' il QUINTO
regnante della dinastia di E-ana che viene DOPO
quella di Kish

- nella tavola delle dinastie ci sono circa 2000
(duemila) anni tra gli ultimi di Kish e Gilgamesh

Sempre nella tavola delle dinastie viene
riportato lo stesso "errore" quando si parla del
regnante prima di Gilgamesh, un tale "Dumuzid,
the fisherman... He captured En-me-barage-si":

- anche questo E' IMPOSSIBILE, perche' ci sono
sempre QUATTRO regnanti tra uno e l'altro e
secondo la tavola sono passati circa duemila anni
(anche se non sono duemila, fossero anche CENTO,
la cosa e' chiaramente impossibile, eppure questa
cosa viene riportata chiaramente anche nella
stessa tavola delle dinastie)

Arriviamo alla ipotesi epocale che potrebbe
rivoluzionare tutte le datazioni mediorientali
(che per esempio si basano su questa tavola delle
dinastie per affermare che Sargon risale al 2400
avanti Cristo circa):

- una dinastia e' una regione

- i regnanti sono le provincie, i fiumi, le
montagne o le citta' di questa regione

- gli anni sono la distanza tra una localita' e
l'altra

- le dinastie sono VENTI (come le caselle che
compongono ciascuna fascia della geografia
europea-mediorientale vista nel Papiro di Torino)

Se uso le stesse caselle del Papiro di Torino
molte cose collimano:

- AKKAD viene localizzata nella MAKEDONIA
balcanica

- la dinastia "persiana" di ISIN sono proprio i
PERSIANI asiatici (che occupano la regione
italica in epoca recente)

- la diciannovesima dinastia di URIM coincide
esattamente con le zigurrat mediorientali di UR
III

- quelli di Kish della prima dinastia hanno una
sfilza cosi' lunga di regnanti che potrebbero
allargarsi a tutta la costa dell'Europa
settentrionale (molti "regnano" quasi mille anni,
come se fossero province-fiumi di grandi
dimensioni), ma hanno anche il controllo della
quinta, undicesima e tredicesima casella
mediterranea (ecco gente come i Veneti-Filistei
legati a Kish, Cush biblico, che potrebbero
essere presenti sia in Europa settentrionale che
nel Mediterraneo, e la cosa collima con Giuseppe
che vede il nero dei Camiti come colore
distintivo delle regioni settentrionali europee)

L'errore contenuto nel testo in questo modo
prenderebbe un significato corretto (le regioni
di Kish che confinano con E-ana vengono
conquistate dalle popolazioni delle due localita'
di E-ana chiamate Dumuzid e Gilgamesh)

Tenete conto che di queste "dinastie sumere" non
esiste quasi nessuna traccia archeologica
(compreso il famoso Sargon della quindicesima
dinastia). Solo "UR III" e' ben presente sul
territorio (fin troppo per risalire a un'epoca
ufficialmente cosi' antica) ma e' proprio "UR
III" che viene localizzata in Medioriente
cosiderando le tavola delle dinastie come una
mappa geografica.

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: