Abramo in valle Bormida

Linea destra biblica (YMYNQV, "a manca")


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il October 07, 2002 at 05:33:29:

In risposta a: ANQA arabo, fenice persiana (SIMURGH, "sumerico")
Inviato da Mauro il October 07, 2002 at 05:31:52:

Muzio Scevola puo' essere letto semiticamente in
questo modo:

"M-^z s-KVL", "dell'albero che e' casella K e
casella L" (il tema del territorio come albero e
dell'unione tra le due caselle centrali
riguardanti l'Italia del brano 141 del Papiro di
Torino)

La cosa interessante e' il significato latino
della parola "SCEVA":

- SCEVA e' la regione "SCEVOLA" ("s-KVL"
biblico, "che e' intero")senza la parte
riguardante la casella L

- SCEVA (s-K, "che e' la casella K-10"),
significa MANCA, "sinistra"

- MANCA come sinistra e' semiticamente "M-
ANKA", "di ANKA" ed e' la parte ANIKE
dell'etrusco ULUVANIKE (che abbiamo visto come "L
unione K")

- i Romani vedono la decima casella (simbolo
delle regioni occidentali rispetto all'Italia)
come MANCA-sinistra (come se provenissero dal SUD
e avessero il NORD in ALTO) mentre per altri le
cose sono rovesciate come gli Ebrei per i
quali "MANCA" e' "YMYN-QV" ("a manca"), la "LINEA
DESTRA" (sono Europei e hanno il SUD in ALTO)

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: