Abramo in valle Bormida

Eridu e le ARRIT egiziane


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il October 14, 2002 at 05:46:53:

Che la questione "eridanica" sia complessa (in
Europa ci sono Eridu-Eridani ovunque...) ce lo
dimostra il brano 144 del Papiro di Torino,
intitolato "Conoscenza dei nomi dei Guardiani
delle sette ARRIT".

Non ho idea se queste ARRIT siano relative alla
sola zona europea (quella appunto eridanica)
oppure ci siano ARRIT anche in altri continenti
(con l'Egitto-Medioriente al centro di tali
questioni geografiche):

- Il Residente nella prima Arrit e' "colui che ha
il volto rovesciato e dalle numerose forme", Il
nome del Guardiano e' "Seset". Il nome
dell'Araldo e' "Colui che ha voce imprecante"

- Il Residente nella seconda Arrit e' "Dun-hat".
Il nome del Guardiano e' "colui che fa muovere il
suo volto di fuoco". Il nome dell'Araldo
e' "Colui che consuma"

eccetera

Il testo passa poi a descrivere un viaggio in
barca e nelle fasi conclusive ci troviamo nella
DUAT, come se queste SETTE ARRIT fossero sette
tappe costiere tra la partenza egiziana e
l'arrivo nelle isole dell'Europa settentrionale.

E' un peccato invece che nel libro (ISBN 88-272-
0095-9) non venga riportata la traduzione del
brano 147 ("Seconda formula delle Arrit della
dimora di Osiride") limitandosi a dire che che e'
simile al 144 con frasi prese dai brani 117, 119
e 136. Stessa cosa per l'altrettanto interessante
brano 146 ("Inizio dei portali della Dimora di
Osiride nei Campi Iaru") che viene liquidato come
simile al 145 (mentre cosiderandoli come
itinerari geografici le differenze tra un brano e
l'altro potrebbero darci indicazioni precise).

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: