Abramo in valle Bormida

Niente reperti vedici (in India)


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il November 09, 2002 at 06:28:01:

In risposta a: Re: KALI
Inviato da Massimo il November 08, 2002 at 15:16:08:

Complimenti per aver scovato tale collegamento
tra Liguria e India (il termine CALESTRO che
effettivamente il mio dizionario riporta
come "etimologia sconosciuta").

Ufficialmente in India ci arrivano i Persiani che
avevano adottato la lingua aramaica in tutto
l'impero e basterebbe questo perche' si diffonda
in India tutta una letteratura riguardante i
luoghi mediterranei. Naturalmente e' pensabile
che anche prima ci fosse un grande viaggiare e
che prima dei popoli fossero anche le culture a
migrare (viene ovvio pensarlo con tutte le
questioni commerciali antichissime e i
tradizionali sposalizi tra dinastie regnanti di
luoghi differenti, vedi per esempio Puduhepa che
quando si sposa si porta dietro da Kizzuwatna
tutte le sue tradizioni locali e le trasforma in
liturgie festive ittite).

Una cosa che si legge sui libri e' quella che non
esistono reperti dell'epoca vedica. Ci sono
grandi cose prima e solo dopo l'epoca persiana
iniziano a nascere costruzioni ovunque (dicono
che tutti i famosi Arii raccontati nei Veda
vivessero in capanne che non hanno resistito
all'usura temporale).

L'asse centrale dell'India e' costituito dal
PRADESH (UTTER-settentrionale, MADHJA-medio,
ANDHRA-meridionale). PRADESH come... PARADISO?
La cosa sarebbe in linea con il disegno di Sisifo
nella tomba Francois:

- dietro le due figure umane l'albero (la visione
nordica del territorio come albero)

- in mezzo Sisifo-Europa che tiene in testa la
roccia-Anatolia e sopra la roccia c'e' l'angelo
VAN (le regioni mediorientali ma a questo punto
anche indiane visto tale "PRADESH")

- davanti abbiamo invece la geografia rovesciata
che vede Anfiarao-Europa con la roccia-Anatolia
sotto il piede

- la duplicita' geografica la notiamo sopratutto
con il nome ANFIARAO ("INFERI") che si trova
anche dall'altra parte della roccia-Anatolia, la
NIFFUR-Nippur ("INFERI" anche qui) del tempio
mediorientale di Enlil


Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: