Abramo in valle Bormida

Egiziani e Perugia, "terra del vino" (Tarqvnvs)


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il March 21, 2002 at 06:22:09:

Vediamo se in quest'altro modo la cosa vi
interessa di piu' (lasciamo per il momento da
parte la Bibbia). "Tut-Ankh-Ra-Imenhotep" ("tut-
ank-ramonio-teb" e ancora piu' con il segno D
come una D abbiamo "tut-ank-demonio-teb") viene
nominato nel cippo "etrusco" di Perugia (pagina
176 del libro di Facchetti), lo si legge
chiaramente lasciando perdere la lettura degli
esperti.

E' anche presente la parola HENNAPER e noi
sappiamo che il vino preferito di Tutankhamon era
prodotto dalla vigna di un certo SENNAPER (dai
significati molteplici).

Moltissime scritte etrusche si leggono in lingua
italiana. Lasciate perdere le letture degli
esperti e fate l'esperimento con i vostri occhi
(metto un punto al posto dei segni che non ci
sono sulla tastiera). Pagina 173 del libro di
Facchetti (lo specchio dove Tarchie guarda il
fegato divinatorio):

Etrusco: UCER N VIA VL TARQUNUS
Segni--: VCED N FIA FL +AD.VNVS
Italico: vued n sia sl kartvnvs

"vede una scia sulla cartina" (questi fegati sono
mappe geografiche e la cartina con le V
diventa "carta-vinovis", la mappa delle vigne in
Italia)

La kroce per molti e' la K di "kartina" mentre
nel nostro alfabeto e' diventata una T. Usando
questa T abbiamo Tarqvnvs come "terra che e'
vinovis", "terra che e' Vnvs-Enos-vino".

143
a la neveiin yta ecdamam ecina vulu minim
"alla nona eta'..." (epoca)

99
vaiodav afnuan italuoia-nue' haomad
saia-dete-lie-su-dtai-apa

"giudeo parlano italia-Noe' amato
sono state dette bugie su date del padre"

99
suduolef seita lef
vseu italeu aE-inmel

"dura lex sed lex,
useo italiano e' animale" (i simboli del proprio
paese cambiano, e' diventato un "useo-uccello")

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: