Abramo in valle Bormida

Dingir sumero? "T-N circolare"


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il June 17, 2003 at 11:01:35:

In risposta a: Semitismo linguistico e geografico
Inviato da Mauro il June 17, 2003 at 10:10:45:

Il segno della divinita' sumera viene codificato
come DINGIR, ma da dove viene questo DINGIR?
Halloran ipotizza l'unione di "DI" (decision)
e "gAR" (to deliver).

Il segno sumero e' l'asterisco con otto punte
(quello cuneiforme perde quattro punte, come la
rosa camuna di nove punti quando diventa croce).
Se usiamo l'alfabeto semitico abbiamo:

T-N, 21-13 (oppure 22-14, 0-8, 1-9 a seconda
della numerazione usata)

In tutti i casi la differenza e' OTTO, il numero
che descrive questo segno composto da OTTO
elementi

Visto che poi gli otto segni sono messi
circolarmente verrebbe da leggere "T-N
CIRCOLARE", "OTTO GIR", "T-N gir".
Concentriamoci pero' sul fatto che la divinita'
sumera risulta essere legata al numero OTTO
formato dai due caratteri T-N (e con questo
abbiamo TINA etrusco eccetera).

Riassumendo, i numeri semitici sono presenti
(questo e' solo uno dei tanti messaggi che hanno
segnalato queste genere di cose) nella fonetica
cosiddetta "sumera".

Cosa vogliamo scegliere?

- le fonetiche ufficiali non c'entrano nulla con
i disegni sumeri (sono state tramandate da gente
numerico-semitica come volevano loro)

- oppure, il mondo numerico-semitico e' alla
base di tutte le questioni europee-mediorentali-
sumere

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/
ABGDhVZHtYKLMNS^PzQRsT


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: