Abramo in valle Bormida

Secoli uranici di 84 anni


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il June 17, 2003 at 18:15:58:

In risposta a: Re: teoria delle periodicità storiche
Inviato da mercurio il June 17, 2003 at 14:37:39:

Mercurio scrive:
: Per i Greci il sistema di datazione era basato
: sulle Olimpiadi e partiva da un anno
: corrispondente al nostro 776 a.C.; per i
Romani
: era la data convenzionale della fondazione di
: Roma, indicata nel 753 a.C., per i Babilonesi,
: l'era di Nabonassar, 747 a.C.

Sto notando che la partenza e' simile per tutti
quanti. Abbiamo come punto fermo lo squillo di
tromba, udito nel 90 avanti Cristo, che indicava
la fine dell'ottavo secolo.

Con la partenza di Nabonassar (747 a.C.) abbiamo
otto secoli di 82 anni circa, dalla nascita di
Roma (753 a.C.) sono quasi 83 anni per ogni
secolo, dalle Olimpiadi (776 a.C.) sono circa 85
anni ciascuno.

Il ciclo di URANO sono 84 anni, VENTUNO
OLIMPIADI precise (VENTIDUE considerando anche
la partenza, esattamente come gli ALFABETI
numerici-semitici di 21 e 22 caratteri a seconda
se contiamo anche A=0).

Usando il numero 83, quello scaturito tenendo
conto della nascita di Roma (quindi in linea con
le sue datazioni), abbiamo all'incirca la
seguente tabella:

753 a.C. nascita di Roma

BG - 754-672 a.C. primo secolo, durata 84 anni
GD - 671-589 a.C. secondo secolo, durata 84 anni
Dh - 588-506 a.C. terzo secolo, durata 84 anni

505 a.C. gli anni che inizia la Repubblica

hV - 505-423 a.C. quarto secolo, durata 84 anni
VZ - 422-340 a.C. quinto secolo, durata 84 anni

338 a.C. prima guerra sannitica

ZH - 339-257 a.C. sesto secolo, durata 84 anni

254 a.C. prima guerra punica (Palermo ai Romani)

Ht - 256-174 a.C. settimo secolo, durata 84 anni

173 a.C. distruzione di Carysto, capitale ligure

tY - 173-91 a.C. ottavo secolo, durata 84 anni
YK - 90-6 a.C. nono secolo, durata 84 anni
KL - 6 a.C.-76 d.C. decimo secolo, durata 84 anni

76 d.C. distruzione di Masada (ultima difesa
giudea)

Mi sembra altamente significativo e degno di
essere approfondito. Da una parte si potrebbe
pensare astrologicamente all'"influenza" di
Urano che colpisce ciclicamente tutti quanti
questi luoghi LIGURI (tradizionalmente sono
liguri anche i Siciliani ed esistono legami con
i Sanniti, a questi aggiungiamo la Masada giudea
mediorientale che sia questa un duplicato della
realta' italica o l'ultimo rifugio mediorientale
di questa entita' ligure-ebrea).

Se non e' Urano che ci mette la sua "influenza"
abbiamo che in certe date doveva avvenire
qualcosa come il "giubileo", con un cambio di
potere prefissato, una rivoluzione divina-
culturale o che altro ancora. L'azione romana
sembrerebbe essere al corrente di tali cambi, a
vedere gli episodi significativi avvenuti al
termine di questi secoli di 83 anni.

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/

Mercurio scrive:
: Per i Greci il sistema di datazione era basato
: sulle Olimpiadi e partiva da un anno
: corrispondente al nostro 776 a.C.; per i
Romani
: era la data convenzionale della fondazione di
: Roma, indicata nel 753 a.C., per i Babilonesi,
: l'era di Nabonassar, 747 a.C. Sembra che tutte
: queste date siano state calcolate
: astrologicamente. Non c'è ragione di ritenere
gli
: etruschi fuori dal mondo.
: C'è invece una teoria di probabile origine
: gnostica (semita) sulla periodicità delle
: reggenze planetarie, che presiederebbero alla
: storia dell'Europa per precisi periodi di
tempo,
: a partire dalla presunta data della creazione
di
: Adamo, da cui dipenderebbe l'intero sistema
: periodale.

: : Ho collegato il secolo "YK" a CAIO ma ha
: : sicuramente piu' senso farlo con CAE-SAR,
: CESARE.

: : Abbiamo di piu' (Cesare e Augusto fanno
parte
: : dello stesso "secolo etrusco"):

: : YK come CAE-s-R

: : YK come AUG-s-T

: : Con AUGUSTO (AU-GU-STO, Y-K-sto) abbiamo la
: : lettura "diritta" di YK e abbiamo anche le
: : ultime due lettere dell'alfabeto di 22
caratteri
: : (s-T) mentre CESARE ha le ultime due (R-s)
di
: : quello senza la T ma lette alla rovescia (s-
R).

: : Saluti,
: : Mauro
: : http://www.cairomontenotte.com/abramo/
: : A-BGDhVZHtYKLMNS^PzQRs-T

: : Mauro scrive:
: : : Si tramanda che nel 90 avanti Cristo, con
uno
: : : squillo di tromba, avesse inizio il NONO
: : secolo
: : : etrusco. Passo subito ad affiancare i
SECOLI
: : : ETRUSCHI con i NUMERI SEMITICI (come ho
fatto
: : : per numerare-alfabetizzare le
costellazioni
: : : dello zodiaco) usando le datazioni
ipotetiche
: : : ufficiali.

: : :
: : : AB - prima del 969 a.C.
: : : BG - 969-864 a.C. primo secolo, durata 105
: : anni
: : : GD - 864-759 a.C. secondo secolo, durata
105
: : : anni
: : : Dh - 759-654 a.C. terzo secolo, durata 105
: : anni
: : : hV - 654-549 a.C. quarto secolo, durata
105
: : anni
: : : VZ - 549-426 a.C. quinto secolo, durata
123
: : anni
: : : ZH - 426-307 a.C. sesto secolo, durata 119
: : anni
: : : Ht - 307-188 a.C. settimo secolo, durata
119
: : : anni
: : : tY - 188-90 a.C. ottavo secolo, durata 98
anni
: : : YK - 90-44 a.C. nono secolo, durata 46
anni
: : : (morte di Caius Julius Caesar)
: : : KL - 44 a.C.-54 d.C. decimo secolo, durata
99
: : : anni (morte dell’imperatore Claudius)

: : :
: : : Possiamo notare:

: : : - nella sequenza divina BG (baga
persiano),
: GD
: : : (god), Dh (dio), hV (iove) la lettera h
: : collima
: : : benissimo nei due intervalli ("D-io" e "io-
: V")
: : e
: : : ci indica tra le tante cose che la terza
: : persona
: : : biblica ("egli" la lettera "h") assume la
: : forma
: : : italica "io" (la prima persona italica)

: : : - la sequenza divina a fianco dei secoli
: : : etruschi mostra corrispondenza storica (il
: : BAGA
: : : persiano compare nel periodo persiano
: iniziale
: : e
: : : viene sostituito dal nuovo "secolo divino"
GD)

: : : - che i Persiani abbiano a che fare anche
: loro
: : : con gli Etruschi e' la realta'
: : : cosiddetta "periodo orientaleggiante"
: (abbiamo
: : : anche Porsenna etrusco, Perseo e
tantissime
: : cose
: : : chiaramente collegate a questo periodo)

: : : - ovviamente le durate dei secoli sono
quelle
: : : ipotizzate e sarebbe da verificare se
: : seguivano
: : : un calendario ciclico che ritorna allo
stesso
: : : punto dopo tanto tempo, oppure se il
cambio
: : dei
: : : secoli e' avvenuto con la caduta
dell'impero
: : : persiano e con gli avvenimenti storici
: : successivi

: : : - all'incirca la nascita ufficiale di Roma
: : : avviene all'inizio del terzo secolo
: : : chiaramente "romano" (D-h come DEU, DIO)

: : : - CAIO come lettura di YK (al contrario KY)

: : : - CLAUDIO come KL-AUDIO

: : : - alla fine e' plausibile ripartire con il
: : ciclo
: : : e abbiamo l'AB (con ABBA, la divinita'
greca-
: : : caldea-cristiana) cosi' come siamo nel
: periodo
: : : che effettivamente inizia l'epoca cristiana




Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: