Abramo in valle Bormida

Alef, "A al posto di F" (A fenicio, F fudarkico)


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il July 02, 2003 at 12:02:10:

In risposta a: Fudark di tipo Kylver e variante Vadstena
Inviato da Mauro il July 02, 2003 at 09:49:20:

Un collegamento possibile tra alfabeto fenicio e
alfabeto Fudark e' questo:

- la lettera ALEF (aleph)

- biblicamente si puo' leggere A-L-P, "A al
posto di P"

- da una parte la A (fenicio), dall'altra la P
che in quanto P-F (un classico biblico
riscontrabile come Aleph-Alef-Alfa, Punici-
Fenici) e' la prima lettera del "PUDARK"-Fudark

- in quanto "Pudark" abbiamo il "PADO" padano
(tornano i collegamenti con l'alfabetario
duplice di Este)

Anche tutte le altre lettere hanno chiaramente
una codifica che ci indica qualcosa. Non e'
il "toro" ad aver dato nome alla lettera "alef",
ma sono i cambi alfabetici che hanno assegnato
al toro (simbolo del primo segno alfabetico) la
fonetica "alef".

Senza escludere che la stessa L non sia
anch'essa una delle fonetiche usate nel passato
(visto che e' l'ultima lettera del Fudark di 21
caratteri e rovesciandolo diventa la prima).

A-L-F come tre fonetiche usate in tempi o luoghi
diversi per definire questa lettera-numero?
Siamo sicuri di A e F, e anche la L potrebbe
rientrare in tale categoria.

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/




Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: