Abramo in valle Bormida

Re: Riferimento ad una visione d'insieme


Elenco dei messaggi

Inviato da: mercurio il July 03, 2003 at 22:09:17:

In risposta a: Dal fegato-mappa agli alfabeti
Inviato da Mauro il July 03, 2003 at 16:46:01:

Se Cartesio ha avuto delle difficoltà sono
ascrivibili sicuramente non al metodo di ricerca
di Mauro, che è corretto, mi sembra, ma al modo
di comunicarlo, partendo dal "tutto" per arrivare
ai particolari. Quel "tutto" è una certa visione
d'insieme di Mauro, che dai messaggi si riesce
solo a intravedere, ma non facilmente a cogliere,
se non avendo molto tempo a disposizione per
dedicarsi ad una ricerca e ad una preparazione
personale. Sarebbe più facile se fosse Mauro a
comunicare con ordine la sua visione d'insieme, a
cominciare dagli strumenti per lo studio. Questo
potrebbe interessare soprattutto i "non-
linguisti" - ma anche chi non legge l'inglese o
il tedesco in modo fluente e di conseguenza i
siti più interessanti a cui Mauro fa a volte
riferimento - che volessero iniziare a leggere
anche loro direttamente le cose da lui segnalate
e poter fare domande meno generiche, e magari
contribuire, in qualche modo. Per capire
veramente quello che scrive Mauro inizialmente
dovremmo prendere maggiore confidenza con i
dizionari! Sarebbe bello Mauro se pubblicassi uno
schema di tutti gli alfabeti (le fonetiche in
italiano e in inglese e relativi segni)e le
relative varianti con le equivalente fonetiche
tra lettere diverse, eccetera.


: Cartesio sei grandioso riuscendo a mettere
: ordine in tutte le cose che sto tirando fuori
: (mi spiace che il mio sito sia rimasto molto
: indietro nelle sue pagine principali). Ti
spiego
: ora i collegamenti.

: Cartesio scrive:
: : chi ha avuto un’illuminazione (la n.ro 1/2),
: : dovrebbe viverne felice e approfondirla.
: Invece
: : no: è seguita l’illuminazione n.ro 3/4, del
: tutto
: : indipendente. Cosa le collega?

: 1/2 (fegati-mappa e geografia figurata)

: 3/4 (alfabeti)

: Il collegamento sono i segni alfabetici
presenti
: sul fegato-mappa. Quando ho visto il fiume ho
: letto di fianco Giordano-Eridu (HERD), e tante
: altre parole venivano fuori guardando questi
: caratteri.

: Poi ho notato che HERD lo si legge
ufficialmente
: HERC, Ercole (Erech "sumera"). La M nel fegato-
: mappa e' una C e quindi leggevo CARI invece che
: MARI. Ogni volta erano nomi storici geografici
: perfetti cambiando il valore di alcune lettere.

: Linearmente esistono le sequenze alfabetiche
: etrusche-camune-retiche e c'e' tanta confusione
: nell'individuare le singole lettere.

: Ma se fosse semplicemente l'alfabeto fenicio?

: Esatto... UNI etrusca sono le lettere 17-13-7
: dell'alfabetario, le lettere z-L-H fenicie,
: l'ABBONDANZA. Eccetera eccetera.

: Le quattro linee di percorso, 1/2/3/4, sono un
: tutt'uno.

: Le testimonianze storiche sono tantissime. Cito
: il Brahma vedico. Noi per loro siamo davvero il
: NORD-OVEST, il fegato di Brahma e ci chiamiamo
: VAYU (ci sono anche i disegni particolareggiati
: di questa visione del mondo).

: Se siamo il fegato siamo appunto il fegato-
mappa
: etrusco-babilonese. Cos'altro dovrei aggiungere?

: Ci sarebbero poi migliaia di tavolette che
: parlano del fegato babilonese come se fosse un
: plastico del territorio (fiume, battaglie,
: strade, stazioni, eccetera). Tutto viene
: ignorato dicendo che e' divinazione...

: Sono circa due anni che faccio raccolta di
: queste testimonianze storiche che vengono
: ignorate.

: C'era anche il re babilonese che nella Bibbia
: arriva a un bivio, guarda il fegato-mappa e
: decide che strada prendere. Una testimonianza
: ineccepibile... pero' in molte Bibbie viene
: tradotto "guarda nel fegato della pecora"...
: quale pecora? E' solo un fegato-mappa (vedi
: originale ebraico) e i Babilonesi stanno
: guardando che strada prendere.

: Le testimonianze sono tante ma chiaramente
viene
: fatto di tutto per nascondere certe cose. Penso
: che non ci sia bisogno che io debba spiegare
: come sia difficile dire al mondo intero che la
: vera Geruslaemme stava tra Genova e Alessandria.

: Saluti,
: Mauro
: http://www.cairomontenotte.com/abramo/

: Cartesio scrive:
: : Quattro sono ormai le linee dimostrative su
: cui
: : sta lavorando Mauro per sovvertire la storia
: : antica, cioè per spostare in Europa gli assi
: : della preistoria “mediorientale”:

: : 1) fegati-mappa
: : 2) La rappresentazione geografica di tipo
: : simbolico (zoomorfa o altro) degli antichi
: : 3) La manipolazione degli alfabeti
: : 4) La rilettura numerica degli alfabeti e la
: : reinterpretazione analogica (qabbalistica)
dei
: : numeri così trovati

: :
: : Ognuna di queste ipotesi diverse,
indipendenti
: e
: : impegnative dovrebbe a sua volta essere prima
: : dimostrata con una dimostrazione esterna: per
: : esempio con le testimonianze dirette ed
: esplicite
: : degli antichi, o dall’archeologia. Invece
sono
: : spesso puntelli di una costruzione
: : autoreferenziale: il punto 1 si dimostra col
: 2,
: : che si dimostra col 4, che si dimostra col 3,
: che
: : si dimostra coll’1.

: : Da un punto di vista logico, poi, non è
chiara
: : la “necessità” (ANANKE), se c’è, che unisce i
: : punti 1/2 coi punti 3/4, che hanno
: : progressivamente scalzato i punti 1/2. Sono
: due
: : filiazioni completamente diverse, non
: gemellari:
: : chi ha avuto un’illuminazione (la n.ro 1/2),
: : dovrebbe viverne felice e approfondirla.
: Invece
: : no: è seguita l’illuminazione n.ro 3/4, del
: tutto
: : indipendente. Cosa le collega? Mi piacerebbe
: : coglierne il percorso mentale.




Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: