Abramo in valle Bormida

Re: Ugaritico


Elenco dei messaggi

Inviato da: carlo il July 05, 2003 at 05:59:49:

In risposta a: Re: Ugaritico
Inviato da Mauro il July 04, 2003 at 16:44:40:

: Carlo scrive:
: : Fai bene a centrare l'alfabeto di Ugarit. E'
: : ritenuto il proto, il laboratorio di quello
: che
: : sara' l'alfabeto fenicio.

: Perche' non sanno dove cercarlo prima quello
: originale... quella che indicano come origine
: (piu' sotto nell'Arabia) e' un triangolino
: desertico dove passano i secoli e
: improvvisamente compare dal nulla, a periodi
: regolari come la fenice che risorge, un'ondata
: di popolazioni che parla questo genere di
lingua.

: So di essere insistente ma siamo di fronte a
: questo:

: - Ugarit e il suo alfabeto sono datate a
partire
: dal 1400 avanti Cristo

: - le fonetiche sargoniche-sumeriche derivano
: dall'alfabeto fenicio (non da quello di Ugarit)
: e vengono datate 2500 avanti Cristo e anche
: prima (piu' di mille anni prima)

: - esiste evidentemente una terra di alfabeti da
: dove partono queste popolazioni

: - gli alfabeti italici considerati come fenici
: (usando la loro sequenza) mostrano i cambi
: fonetici presenti nei testi dell'epoca
sargonica-
: sumera

: - non puo' essere un miracolo... gente in
: contatto telepatico a migliaia di chilometri di
: distanza...

: La mia spiegazione spiega, e non esiste pre il
: momento nessun'altra spiegazione ufficiale che
: chiarisca contraddizioni simili. Purtroppo
: risulta essere chiara solo se uno ci si mette
: d'impegno a verificare tutte queste cose. Le
: prove ci sono... la famosa Treviri tedesca
: fondata ufficialmente dagli Assiri mille anni
: prima di Roma... una prova ignorata che da sola
: non rende l'idea. Se qualcuno avesse tempo da
: dedicarci ne ho snocciolate centinaia di queste
: evidenze e allora tutto inizia a essere piu'
: chiaro.

: Saluti,
: Mauro
: http://www.cairomontenotte.com/abramo/
: ABGDhVZHtYKLMNS^PzQRsT
: 012346789...

Mauro,
per andar oltre la metà del Sole (LA MAS TU)
occorre pazienza. Io me lo ripeto, perchè vado
troppo veloce.
ORTO è la parola italiana che denuncia UR TU, da
leggere UR UT, in sillabe
separate, 'sorto' 'sole'. La latina orior < UR I
UR mostra i tuoi bifrontali del 'sorgere col
cammino-canale-sentiero I in mezzo.
Ora, col latino, sponda sicura, diventa più
praticabile l'it-er, e i giri del cielo e degli
alfabeti dovrebbero confondere meno.
Tu credi che io dovrò smentirmi sul ribaltamento
del prima l'est o prima l'ovest. Metti in sordina
questa tua fede e concentrati sul meato, sul
passaggio stretto tra l'oggi ed il ieri.
Visto che non ti sono bastate centinaia
di 'evidenze' per convincere una sola persona
vedi di rifare la strada, così come hai fatto
sull'alfabeto.
Ciao,
Carlo


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: