Abramo in valle Bormida

Esiste, e' la via marittima neolitica-minoica


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il July 05, 2003 at 10:29:09:

Quella degl itinerari e' una cosa che esiste da
sempre. La tavola peutingeriana oppure
l'itinerario antonino sono due cose identiche
praticamente a Yazilikaya.

Dicevo anche delle citta' riportate
ufficialmente nei mosaici romani come DONNE
SEDUTE. Ne ho visto uno recentemente con TRE
DONNE (TRE CITTA') una dietro l'altra e i loro
nomi scritti di fianco in caratteri latini. Una
processione esattamente come quella di
Yazilikaya che se non ci fosse scritto che sono
localita' geografiche chissa' ora cosa staremmo
a pensare.

Ovviamente, vista la fondatezza di quello che
sto scrivendo, mi ritrovo con centinaia di cose
da segnalare. Tutto collima.

La via che stiamo tracciando e' la VIA MARITTIMA-
COMMERCIALE che risulta essere presente
archeologicamente fin dall'epoca neolitica-
minoica proprio negli stessi luoghi che sto
mostrando io (MEZENZIO di Caere e' il MANZAZU
babilonese che si chiama anche NAPLASUM-Napoli).

Per chi fosse a digiuno e' chiaro che le
divinita' di Yazilikaya riguardano il fegato-
mappa (Hebat hurrita, il Monterosa, e' quella
che ha dato il nome all'hepatos-fegato).

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: