Abramo in valle Bormida

Re: Non potrai mai convincermi


Elenco dei messaggi

Inviato da: carlo il July 05, 2003 at 15:53:12:

In risposta a: Non potrai mai convincermi
Inviato da Mauro il July 05, 2003 at 09:51:20:

: Carlo scrive:
: : "la divinita' ENKI e' akkadicamente EA":
: questo Ŕ
: : corretto. In sumero originario Ŕ AE.
: : i BRITANNICI si sono domandati come mai
questo
: : nome apparisse prima AE e poi rimanesse EA,
: nella
: : tradizione accado-babilonese. Ma non hanno
: : sviluppato il ragionamento.

: Carlo... lascia perdere con me queste cose. Io
: sono convinto al cento per cento che tutti i
: rovesciamenti, le circolarita' eccetera
: provengono dalle parole alfabetiche italiche
che
: vengono manipolate in tantissimi modi diversi a
: seconda dell'epoca e del luogo esatto. Non mi
: interessa la cecita' degli altri.

: Anche senza la geografia hai un corteo dove
c'e'
: un numero 5 e la divinita' Enki-Ea puo' essere
K-
: 10 oppure A-0 a seconda se leggi da sinistra o
: da destra.

: Le nostre ipotesi sono incompatibili. Il fiore-
: margherita sono gente italica che invade la
: Grecia e poi l'Anatolia e arriva alla fine in
: territorio ugaritico.

: Ho fatto una delle scoperte piu' clamorose. E'
: una dimostrazione "cartesiana" di quello che
sto
: dicendo e tutto viene annacquato da questi tuoi
: commenti, come se quelle che ho scritto fossero
: banalita' da ignorare.

: Anche senza la geografia hai la prova
matematica
: che K-10 (ENKI) e' per gli Akkadici A-0 (EA).

: Come fai a pensare che esista solo un modo di
: vedere le cose? Dire che UTU.AN non e' t-N
: (differenza 5 come le 5 raggi delle sue ruote)
: e' come essere ciechi completamente.

: Il metodo che sto usando io e' quello ufficiale
: esistente nel Mediteranneo da MILLENNI,
: UFFICIALMENTE. Chiunque (dalla Spagna fenicia
ai
: Persiani dalla Macedonia all'India) vede il
: numero CINQUE e numera di conseguenza le altre
: divinita'.

: Saluti,
: Mauro
: http://www.cairomontenotte.com/abramo/

Il sacerdote soffoca la brillante mente laica:
come faccio a non vedere quello che non vede
nessuno, a parte Mauro?
Inoltre:
Come fai a pensare che esista solo un modo di
vedere le cose? Dire che UTU.AN (non) e' t-N
(differenza 5 come le 5 raggi delle sue ruote)
e' come essere ciechi completamente.
Infatti: il non l'hai messo tu. In questa
informazione io confermavo quello che avevi
scritto. La mia differenza sta nel fatto che 5
unisce sia il sole che la luna, e non Ŕ solo il
sole.

Il metodo che sto usando io e' quello ufficiale
esistente nel Mediteranneo da MILLENNI,
UFFICIALMENTE. Chiunque (dalla Spagna fenicia ai
Persiani dalla Macedonia all'India) vede il
numero CINQUE e numera di conseguenza le altre
divinita'.

Ufficiale: lo puoi scrivere in rosso, a caratteri
giganteschi etc.: resta ufficialmente soltanto
tuo. E' una di quelle cose che manda il delirio
il prete Mauro e fa dormire il pensatore Mauro.
5 Ŕ il LIM ESH, divinitÓ maschio e femmina: dove
hai perduto la femmina, Mauro?


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: