Abramo in valle Bormida

Fiori-margherite del primo periodo ittita


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il July 08, 2003 at 19:27:36:

Prima che gli Ittiti italici trasferissero la
capitale in Turchia e cambiassero il sigillo
reale (diventando quello conosciuto con
i "funghi" e il "sole alato") usavano
le "margherite" come loro simbolo. Ce ne sono
alcuni senza nome mentre altri sono stati
riconosciuti come sigilli reali di HUZZIYA (sei
petali), TAURWAILI (sette petali con seconda
corolla di undici) e ALLUWAMNA (otto petali).

Una possibilita' e' questa:

HUZZIYA e' il regnante della figura Z-6 di
Yazilikaya (sei petali come simbolo), la
divinita' KUSHU-luna-Agila-Caere-KGR-Kisri-
Kussara

ALLUWAMNA al contrario e' N-M-V-L, la scritta
NIMULU etrusca MI-NIMULU-VANIKE, la figura t-8
di Yazilikaya (Arezzo e dintorni)

TAURWAILI (Tebario Velio delle lamine di Pirgy)
con il suo simbolo (sette petali e undici
petali) comanda sull'intervallo da H-7 a L-11
(dalla zona toscana alla zona ligure, il
territorio propriamente etrusco) che come HL gli
danno anche una parte del nome ("AHILI"), cosi'
come HUZZIYA si e' preso la Z da Z-6

Nei testi ittiti Taurwaili insieme a Tanuwas
elimina i fratelli di Huzziya (Tittis e
Hantilis). Huzziya resta con cinque fratelli,
diventa re, ma viene ucciso anche lui da Tanuwas.

C'e' anche questo sito dove potete vedere alcune
scritte etrusche tra cui il "palo della mappa"
di cui ho scritto nel forum (il cippo di
Cortona):

http://www.proel.org/alfabetos/etrusco.html

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/
ABGDhVZHtYKLMNS^PzQRsT


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: