Abramo in valle Bormida

TULAR RAsNAL, "eneta-unita' troiana" (HNT TR^N)


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il July 22, 2003 at 18:14:31:

In risposta a: LUPU AVIL etrusco (NQ hN, "nacque l'anno")
Inviato da Mauro il July 22, 2003 at 18:02:34:

-ABGDhVZHtYKLMNS^PzQRsT--
ABGDhVZHtYK---LMNS^PzQRsT

HNT ("hanta, anta", le porte-tavole dell'armadio
simili a una tavola-stele-cippo)

tLR, il cippo etrusco (TULAR)


TULAR RAsNAL (ufficialmente "confine della
nazione etrusca") come tLR RzNL, diventa HNT
TR^N ("anta-heneta-unita' troiana")

il suffisso etrusco -L visto dagli esperti come
genitivo, in questo modo risulta essere un
genitivo akkadico (-NA) che e' anche Italia-no
(dell'Italia)

nel senso di "unita'", nell'altra lettura
abbiamo gli stessi caratteri come "alleato"
(TULAR, RALUT, R-ALUT, R-alleato)

Con le scritte etrusche pero' non si puo' usare
la stessa conversione ovunque (ho gia' visto che
ci sono almeno piu' di dieci tipologie diverse
di iscrizioni e ognuna di queste ha di sicuro un
suo percorso alfabetico differente dagli altri).
Se ogni epoca alfabetica corrisponde a uno dei
secoli etruschi potrebbero esserci una decina di
rivoluzioni culturali che hanno trasformato
completamente ogni cosa.

Parole importanti come quelle dei cippi (i segni
PALUT, "palo" che sono questo TULAR etrusco
ufficiale) restano visibili in continuazione e
assumono inevitabilmente, nel corso dei secoli,
decine di sinonimi diversi.

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/
ABGDhVZHtYKLMNS^PzQRsT


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: