Abramo in valle Bormida

Re: Mauro, Cavaliere d'Italia


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mercurio il July 28, 2003 at 10:55:28:

In risposta a: Ismaele-Emilia, Isacco-Toscana (Esau'-Italia, Giacobbe-Europa)
Inviato da Mauro il July 28, 2003 at 02:17:26:


Nessuno come te ha portato l'Italia nel mondo e
il mondo in Italia. Meriti il titolo di
Cavaliere.

: Sento di essere vicino a una possibilita'
: sorprendente... tanto piu' che abbiamo scoperto
: come Virgilio sia il "vate dell'autoctonismo
: etrusco".

: L'Eneide... un'opera letteraria che scrive in
: caratteri cubitali come gli Etruschi siano
: provenienti dall'Italia fin dalle epoche
: immemorabili di Dardano, il cui nome e' legato
: alla tradizione ligure (senza che io voglia
: infierire sulla sumericita' di Virgilio, anzi
e'
: tutto materiale che conferma l'ipotesi che la
: Sumeria sia italico-europea... sono anch'io
: rimasto stupefatto da tale sorpresa).

: Torniamo alle mie fantasie... finora mi stavo
: limitando alla conquista di Canaan-Italia da
: parte di Mose' e Giosue', senza pensare a
cos'era
: successo in precedenza e da dove questi
: venissero. Vista l'espansione ligure in
parecchi
: posti d'Europa e vista la testimonianza di
: Virgilio sto iniziando a immaginare qualcosa
che
: spiega bene tutta la questione.

: Saro' schematico:

: - Abramo (fiume Bormida, Liguria)

: - i due figli Ismaele (EMILIA) e Isacco
(TOSCANA)

: - Isacco lo si dovrebbe sacrificare ma viene
: risparmiato (c'e' una presenza "divina" nel sud
: dell'Italia che vuole tenersi distante da
questi
: Biblici)

: - Isacco (Toscana) genera due figli, Esau'
(Lazio
: e poi si espande italicamente e chissa' in
quali
: altri luoghi visto che sposa anche una ittita e
: si allontana momentaneamente dalla scena) e
: Giacobbe (zona transalpina dai Pirenei alla
: Grecia)

: - in particolare Esau' come Edom prende il
posto
: degli Horiti

: - i dodici figli di Giacobbe... Zebulon
: (Polonia), Asher (Germania), Dan (Danimarca),
: Ruben (Pannonia), eccetera

: - manca la partenza esatta di Giacobbe

: - Giacobbe come dodici tribu' e' Geb egizio (la
: testa come Grecia, il corpo le Alpi e l'Istria
: come organo), Esau' e' Shu egizio, l'Italia

: - la valle padana rimane in bilico tra le due
: figure, ma potrebbe anche essere la residenza
di
: un'entita' che per il momento rimane
: faraonicamente sconosciuta

: - il contorno Spagna-Africa-Mediorente-Turchia
e'
: tutto quanto il corpo terrestre-stellato di Nut
: egizia (con il sud in alto abbiamo in alto sia
: l'Africa che le stelle dello zodiaco dove
passano
: il sole e la luna)

: - ho pensato in grande la questione israelitica
e
: secondo me lo hanno fatto anche nel passato
: sistemando le cose in modo che diventasse tale,
: oppure questa "colonizzazione ligure" e'
avvenuta
: veramente in un modo molto simile a questo (ci
: sono da vedere molti particolari tipo quelli di
: Ismaele-Emilia che dovrebbero essere legati
agli
: Arabi, o gli altri figli di Abramo dove si
: trovano esattamente).

: - gli "allargamenti" e le duplicazioni
: geografiche hanno una conferma con gli
: spostamenti di DARDANO (viene colonizzata
l'isola
: di Samotracia che rappresenta geograficamente
la
: stessa cosa delle isole vulcaniche in
prossimita'
: dello stretto di Messina, il luogo d'origine, e
: una volta che questa diventa la capitale della
: nuova regione tutti i nomi intorno vengono
: assegnati sulla base della vecchia mappa
: geografica)

: - il mantenimento-duplicazione della geografia
: potrebbe essere avvenuto anche con la conquista
: di Canaan-Italia di Giosue', la divisione del
: territorio ligure-appeninico usando la
: disposizione dei figli di Giacobbe nell'epoca
: della Genesi

: - vista l'importanza delle vie commerciali c'e'
: anche da tenere presente che un Giacobbe
: transalpino dai Pirenei alla Grecia non
significa
: per forza che il territorio sia occupato
: pienamente ma puo' essere colonizzato
: parzialmente (un Giacobbe geografico puo'
: coesistere con altre entita' geografiche di
altre
: popolazioni, e in questo abbiamo la notoria
: coesistenza "nelle stesse tende" di Semiti e
: Giapetici)

: - evito troppe divagazioni e ritorno al fiume
: Bormida-Abramo con i due "figli" Emilia-Ismaele
e
: Isacco-Toscana, e questo Isacco come Toscana
: viene indicato da Virgilio quale partenza di
: un'antichissima emigrazione etrusca che ha
: portato i loro discendenti "troiani" sia nella
: zona danubiana che in quella anatolica (se non
e'
: tutta l'Europa questo Giacobbe con i suoi
dodici
: figli puo' comunque dislocarsi in buona parte
del
: territorio balcanico-mediterraneo)

: Saluti,
: Mauro
: http://www.cairomontenotte.com/abramo/




Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: