Abramo in valle Bormida

Chi e' veramente Esiodo


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il August 05, 2003 at 17:12:21:

In risposta a: Re: Anche Virgilio e' un poeta...
Inviato da CARLO il August 05, 2003 at 16:18:12:

Carlo scrive:
: Esiodo era come
: Omero, un poeta, e non uno storico.
: Non significa affatto prendere per boiate
quello
: che scrive, ma per poesie.

Carlo, io smettero' di risponderti perche' dici
cose senza senso e non capisco se sia solo per
evitare la dura realta' che queste persone
dicono cose che non ti piacciono.

Renditi conto di quale pozzo di scienza sia
Esiodo prima di citarlo come un poeta qualsiasi
(non merita assolutamente di essere paragonato a
Omero):

"E' lo scrittore piu' antico di cui si abbiamo
notizie storiche. Trascorse la vita nel podere
del padre, mercante dell'Asia Minore. Lascio' il
suo villaggio solo una volta per partecipare a
una gara poetica a Calcide, nell'Eubea. Scrisse
la Teogonia , un poema di 1022 esametri, che
rappresenta la prima sistemazione organica del
patrimonio mitologico del tempo; Le opere e i
giorni, un poema in 828 esametri che raccoglie
norme per l'agricoltura, la navigazione e la
convivenza civile. Sono attribuite ad Esiodo
anche il Catalogo delle donne (leggende sugli
amori degli dei) e Lo scudo (poemetto che narra
la lotta di Eracle contro il bandito Cicno)."

Ti sembra che sia semplicemente un "poeta" uno
che scrive:

"Le opere e i giorni, un poema in 828 esametri
che raccoglie norme per l'agricoltura, la
navigazione e la convivenza civile."

Una cosa geografica-storica detta da lui vale
molto di piu' di tante altre cose che si leggono
in giro.

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: