Abramo in valle Bormida

Cuchulainn, Loeghaire e Conall


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il April 21, 2002 at 07:25:17:

In Irlanda, nell'Ulster, abbiamo Bricriu che e'
il padre di Cuchulainn, Loeghaire e Conall.
Questi figli di Bricriu-barutu somigliano alle
tre popolazioni che vengono indicate da Esiodo
(riportato da Strabone) come le piu' antiche
popolazioni dell'occidente (Sciti, Liguri ed
Etiopi).

Possiamo dunque ipotizzare:

Bricriu, BRT-barutu (i fegati-mappa)

Loeghaire, Liguri
Cuchulainn e Conall, Etiopi e Sciti (con
Cuchulainn come CUSH-lainn, il CUSH-Etiope della
Bibbia)

Esaminando BRICRIU come parola abbiamo BR-CR e
questa B-C mi suggerisce che le zone europee
possano essere "incolonnate". La colonna piu'
occidentale RA (oppure AR), l'Eire irlandese, la
seconda colonna RB, (E-URO-BA oppure BR-baru-
ebreo, la colonna dei fegati-mappa), la terza
colonna GR-RG (Gargano), la quarta DR-RD
(Dardanelli) e via dicendo.

Un'altra eventualita' e' data dalla presenza
della L in tutti e tre i nomi che potrebbe farci
associare le fasce usando la L (per esempio L-50,
LG-52 e Lh-54). ULSTER indicherebbe appunto
la "STRISCIA L" e riferirsi ai paralleli dal 50
al 60.

Ma e' da vedere ancora come indicassero i numeri
7-8-9, potrebbe anche essere che la fascia L
parta dal 46 usando i numeri alla "romana", Lh-54
e hL-46 (questo "hL" legato al parallelo del
monte Cervino-KZ-46 diventa immediato da legare
alla divinita' cananea EL). La fascia L dunque
come fascia dal 46 al 55.

Tre figli sono protagonisti anche di un'altra
leggenda. Erodoto dice che gli Sciti si
considerano il piu' giovane dei popoli (se i tre
sono Abele, Caino e Set, abbiamo SET = SCITI).
TARGITAO (potrebbe riferirsi alla colonna "RG")e'
figlio di Zeus e del fiume Boristene e ha tre
figli di nome LIPOXAI (gli Aucati), ARPOXAI
(Catiari e Traspi) e COLAXAI, il piu' giovane, ce
diventa il loro capo e da cui derivano i re sciti
detti PARALATI. Tutti assieme si chiamano Scoloti
dal nome di un re (il KL di Ercole?). Lo stesso
COLAXAI suddivide il loro territorio in tre con
la regione piu' settentrionale dove verranno
custoditi i tesori del regno.

E' interessante anche la leggenda di HAEMYTS, del
popolo dei NARTI. Sembra l'incontro tra
popolazioni "celte-scitiche-robuste" e LIGURI-
piccoli. Viene raccontato come Haemyts incontro'
un cacciatore tipicamente LIGURE che gli risponde
di essere della razza dei Donbettyrtae (DN-BYT-
YRDN, Dan-casa-Giordano), e della famiglia dei
Bytsentae (BYT-S^N, casa-Sion, con Sion citta'
santa biblica). Diventano amici e Haemyts sposa
la sorella che di giorno e' una piccola rana,
mentre di notte diventa bella e trasforma le tele
di Haemyts in vestiti per i Narti. NAR-TI e'
anche il NhR-fiume semitico (la Naharina regione
dei fiumi che conoscevano sia gli Egizi che gli
Assiri e che non si trova intorno al lago Van ma
si estende tra il bacino danubiano e quello
padano).

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: