Abramo in valle Bormida

NA (Napoli?) e NA-AMVN (TEBE)


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il July 12, 2002 at 05:31:30:

La "stazione" e' una delle regioni piu'
importanti dei fegati-mappa. Nel periodo
intermedio viene chiamata akkadicamente MANZAZU e
corrisponde al segno cuneiforme NA (che nei
commentari del periodo babilonese antico viene
descritto come abbreviazione della parola
NAPLASUM).

Nella Bibbia abbiamo TEBE che viene chiamata NO
(i due caratteri biblici "NA"). In particolare
abbiamo il seguente brano:

"Sei tu migliore di NO-AMON che sedeva presso i
canali del Nilo?" (Nahum 3:8)

La scritta biblica riguardante i fiumi e':

YsBh B-YARYM, "che sedeva dentro-tra-presso i
fiumi"

Se fosse "presso-vicino" avrebbero usato il
termine QRB. A parte questo, TEBE si trova a
cinquecento chilometri almeno dai famosi canali
del Nilo... il luogo di questa Tebe e' accanto a
un fiume soltanto, il Nilo, e a parte lui in
quella zona c'e' il deserto piu' totale.

Dunque, se questa NA-AMVN fosse stata quella
egiziana, nella Bibbia ci sarebbe stato "YsBh QRB
YAVR" (YAVR e' il singolare di YARYM).

Tornando al NA italiano dei fegati-mappa, nel
momento che la "stazione" viene chiamata
akkadicamente MANZAZU abbiamo la comparsa
del "fiore" (il zYz biblico, il loto vedico, la
margherita ittita, eccetera) mentre la questione
di NA (NAPLASUM) come TEBE egiziana risale ai
tempi antichissimi di questi fegati-mappa.

MANZAZU potrebbe anche coincidere con l'avvento
del "gigante alato" ANZU (M-ANZU, "di ANZU") e
anche di PAZUZU (che con le sue quattro ali puo'
essere stilizzato come stella di David a sei
punte, scomponibile nelle due rune 17 a forma di
freccia che semiticamente sono z-z)

Se ancora non siete convinti di questo,
proseguite con la lettura biblica:

"TEBE (NO-AMON)... le acque erano tutto intorno a
lei, la cui ricchezza era il mare, le cui mura
erano dal mare." (Nahum 3:8)

Il mare??? Il mare intorno e addirittura le mura
accanto al mare? La Tebe egiziana dista quasi
mille chilometri dal Mediterraneo e sono
centinaia anche i chilometri che la separano dal
golfo Persico.

Un grande passato egiziano si nasconde tra le
pieghe del passato italico... NAPLASUM come
NEAPOLIS-NAPOLI?, "s-TEBE", "che e' TEBE",
l'antica STABIA?

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: