Abramo in valle Bormida

MAZDA-MsTA, Mastarna (Servio Tullio)


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il July 25, 2002 at 05:55:42:

In risposta a: Persiani (ISIN) e Hammurabi babilonese-etrusco
Inviato da Mauro il July 25, 2002 at 05:53:55:

Con questo passaggio dell'Avesta legato alle
dinastie sumere:

'My twentieth name is MAZDA (the All-knowing One).

abbiamo visto il semitico "M-s-TA" (con la
lettera s-20) che potrebbe aver dato origine al
nome MAZDA (la massima divinita' persiana AHURA
MAZDA).


Tornando ai re romani abbiamo dunque:

- il mitico Romolo

- quattro re da Numa Pompilio a Tarquinio Prisco
che ricalcano la dinastia di URIM (la
diciannovesima sumera)

- il sesto e' Servio Tullio che si dice sia
l'etrusco MASTARNA, con MASTA che abbiamo visto
proprio adesso come MAZDA (M-s-TA), l'inizio
della dinastia PERSIANA di ISIN (l'ultima
dinastia sumera)

- nella lista delle dinastie sumere il primo re
di ISIN regna 33 anni, nel libro di Facchetti
(pagina 237) abbiamo SERVIO TULLIO che regna
esattamente 33 anni

- si chiama IsBI-ERRA, sBR, sRB, "SERBIO TULLIO"

- nella lista delle dinastie sumere la dinastia
di ISIN e' costituita da 14 re il cui regno dura
225 anni e sei mesi (dal 578, anno iniziale di
Servio Tullio arriviamo al 353, alla fine della
guerra tra ROMA e TARQUINIA, con la caduta degli
Etruschi e della dinastia di ISIN (ultima a
regnare sulla SUMERIA)

- la storia italica continua con l'espansione
romana e la capitale dei Liguri Statielli, CRISTO-
Carysto, che viene distrutta da Popilio Lenate e
poi fatta risorgere da un decreto del Senato
romano che rende liberi gli Statielli invitandoli
a colonizzare le terre dall'altra parte del fiume
Po (la regione Amurru-Sumeria-Chimera-Samaria-
Meru-Mouru come MARIA, madre di Cristo, con il
padre GIUSEPPE che collima con i Liguri
Statielli, le due tribu' liguri-emiliane-
monsferrine di Manasse ed Efraim entrambe
discendenti da Giuseppe figlio di Giacobbe,
figlio di Abramo-Bormida)


Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: