Abramo in valle Bormida

Vino biblico (YYN, TYRVs, sKR, HMR)


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il August 11, 2002 at 05:30:18:

In risposta a: Re: Antares, "forza del vino"
Inviato da carlo il August 10, 2002 at 07:44:35:

Premetto i simboli alfabetici che sto usando (chi
preferisce puo sostituire "s" con "sh", "z"
con "ts" eccetera, a seconda delle convenzioni a
cui e' abituato):

ABGDhVZHtYKLMNS^PzQRsT (alfabeto semitico)

La parola "TYRs" (oppure "TYRVs") tradotta
come "vino" compare 38 volte nella Bibbia.

Non e' l'unico termine usato per il vino (quello
predominante e' "YYN", usato 138 volte).

Genesi 27:28 e Genesi 27:37 riportano "pane e
vino" ("DGN VTYRs")

Geremia 31:12 riporta un "VELtURUS" etrusco
tradotto come "e per il vino", (V^LTYRs)

Il "meglio del vino" (Numeri 18:12), "best of the
wine", e' scritto come "HLB TYRVs" (il "vino di
Alba...").

Nel libro di Esdra come "vino" si usa HMR (6:9 e
7:22).

Viene a volte usato un termine tradotto
come "liquido forte". 21 volte "strong drink", 1
volta "strong wine" e questo "vino forte" compare
in Numeri 28:7, "sKR" (un liquido "SACRO").

La parola AN con cui otteniamo la "forza del
vino" (AN TYRs) compare nella Genesi come nome
proprio perche' e' la citta' chiamata "ON"
(Genesi 41:4 e 46:2) che si dice sia una "city in
lower Egypt, bordering land of Goshen, centre of
sun-worship, residence of Potipherah (priest of
On)". Questo AN significa appunto "strenght,
vigour, generative power" (lo si dice di origine
egiziana).

La figlia di Potipherah e' Asenath (ASNT) che
significa "belonging to the goddess Neith" ed e'
quella che ha sposato Giuseppe (ci sono
gli "aNTa", gli "asini" e come On, AN, siamo a
Eliopoli, la citta' del sole)

In alcuni libri successivi (l'ho trovato in
Samuele e Giobbe) esiste anche AN con il
significato interrogativo di "dove?". In questo
caso "AN-TYRs" assumerebbe il significato
di "dov'e' il vino?".

Concludo con le mie "divagazioni geografiche":

- se HERCLE etrusco letto con l'alfabeto di venti
caratteri e' VGSTYG e questo GSTYG puo' aver dato
nome a ESTE (come da messaggi precedenti)...
questo puo' significare che il prefisso H- (V-)
potrebbe essere un indicatore di luogo (H-ERC
puo' legarsi direttamente alla citta' ARK nella
Bibbia senza bisogno che ci sia la H iniziale)...
dunque H-AN (V-AN) potrebbe essere l'antica
Eliopoli "egiziana".

La collimazione "veneta" e' sul significato
di "forza" di tutti questi termini:

- segno cuneiforme KAL nel fegato babilonese
(lettura "dananu" per gli Akkadici)

- HERC, il forzuto Ercole, nel fegato etrusco

- AN biblica

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: