Abramo in valle Bormida

Mauro diceva...


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il September 06, 2002 at 19:47:42:

In risposta a: CUNEIFORME 2
Inviato da Manuel il September 06, 2002 at 17:45:04:

Manuel scrive:
: mauro diceva che i numeri o indici
: alle parole sumere non contano perche'
: il valore fonetico e' lo stesso...

Ammetto che la mia precisazione era conseguente
alla questione degli indici dibattuta nel forum:

> La catena alpina e' il segno ZE (Zeus)
> che foneticamente non cambia anche se fosse
> ZE', Ze2, Ze3 eccetera, il cui "figlio"
> e' l'akkadico MARTU (Marte)

Non ho scritto pero' che non e' importante (nel
contesto veniva a crearsi un legame tra chi aveva
assegnato la fonetica ZE e lo Zeus dei Greci).
Infatti sono ben conscio che per esempio il segno
cuneiforme indicante i fegati-mappa
(il "farfallino", ">--<") ha tantissime fonetiche
risalenti a epoche e luoghi diversi. Il punto mio
di partenza e' la presenza di questo oggetto
laggiu', una mappa geografica dell'Europa in
terra mediorientale. Tutto il resto e' venuto
fuori come conseguenza diretta di questa
evidenza. Purtroppo un messaggio soltanto non
spiega bene che inestricabile gomitolo storico e'
venuto a crearsi, ma chi ha la pazienza di
leggerli tutti quanti non puo' negare che
l'evidenza e' tale ("tale e quale", entrambi con
lo stesso segno alfabetico che alcuni leggevano T
e altri leggevano K, il TELL-conoide da una parte
e il COLLE-conoide dall'altra)

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: