Abramo in valle Bormida

Sfinge, figura felina in Lombardia

Che collegamento c'e' tra le colline piramidali di Montevecchia e le piramidi dell'Egitto africano?

Bisogna prendere atto che le piramidi, due piramidi, sono il grande simbolo della zona lombarda di Montevecchia ma non mi riferisco a quelle piccole colline smussate di Montevecchia... stiamo parlando delle due colossali piramidi che si vedono anche da molto lontano in modo talmente evidente da diventare appunto il simbolo piramidale di questa regione... le due Grigne, la Grigna settentrionale e la Grigna meridionale, che potete ammirare in questa foto presa da grande distanza:

Le piramidi egizie di Cheope e Chefren come rappresentazione della Grigna settentrionale e della Grigna meridionale

Mettendo in correlazione le due Grigne con le due piramidi di Cheope e di Chefren (tralasciamo quella molto piccola di Micerino) possiamo constatare che la Sfinge viene a posizionarsi a sinistra di tali due piramidi. Risulta quindi evidente che chi si avvicina dalla pianura lombarda alle montagne ha l'indicazione precisa di una figura geografica feliniforme sulla sinistra delle due montagne piramidali. Nella seguente figura mostriamo come la figura geografica a forma di felino (sia esso un gatto, un leone oppure un felino con la testa umana come appunto la Sfinge) sono le montagne a sinistra del fiume Adda tra Calco e Lecco che riprodotte su una mappa geografica ricalcano appunto la forma di un felino con la testa rappresentata dal monte Barro e il corpo formato dai monti da Consonno a San Genesio:

Sfinge egizia e figura geografica felina nella Brianza orientale

Teniamo inoltre presente che la somiglianza della Sfinge con i leoni alati assiri ci porta direttamente all'ipotesi che l'Assiria biblica sia geograficamente situata nelle Prealpi lombarde come mostrato nella figura seguente:

Fondazione in Lombardia delle citta' assire Nineveh, Rehoboth, Calah, Resen (Genesi 10:11)