Cairo Montenotte - ( Cognome )

Scarampi di Cairo Montenotte

Documenti presenti nell'Archivio di Stato di Savona (tra parentesi il numero del documento nell'archivio di questo sito, da MR41421 a MR43110, con aggiunta di documento proveniente da altro archivio, da MR107352 a MR107415)

Agostino et fratrum Scarampi (MR42482)

Consulto dell'avvocato Nicolao Cattaneo riguardante la immunita' dei beni ecclesiastici. Ed alcune memorie .. esso beneficio (MR41988)

Copia semplice della fondazione e dote dell'ospedale di Cairo fatta dal signor abate Pier Francesco Maria Scarampi a beneficio dei poveri ammalati d'esso luogo, di Montenotte, Rochetta, e Mioglia (MR41997, solo titolo)

1080 (8 maggio) - Convenzione tra il comune di Savona e li uomini di Cairo che promettono prestar aiuto ai savonesi occorrendo il bisogno per esserle state date le selve che sono proprie di detto comune (MR42013)

1179 (8 settembre) - Convenzione tra il marchese Enrico Del Carretto ed il comune di Savona in carattere antico inautentico (MR42017)

1190 (4 maggio) - Cambio tra la chiesa di Fornelli ed il signor Del Carretto marchese di Savona (MR42008, solo titolo)

1190 (4 maggio) - Permuta con cui il marchese Ottone Del Carretto permuta e dona alla chiesa di Fornelli il molino di Cairo e tutte le ragioni sulle acque decorrenti in esse fini (MR42201)

1190 (4 maggio) - Permuta tra il prevosto di Santa Maria dei Fornelli ed il signor marchese Ottone Del Carretto marchese di Savona con cui il primo cede a questi tutte le ragioni che aveva la detta chiesa sovra il mollino di Cairo et tutum ripatium curiae Cairi colla facolta' di costuire quanti mollini le avesse piaciuto, e col diritto di impedir altri di costuirne (MR42025)

1212 (2 agosto) - Cessione del signor Del Carretto alla chiesa dei Fornelli di un molino sito al Cairo (MR42008, solo titolo)

1212 (2 agosto) - Conferma della permuta con cui il marchese Ottone Del Carretto permuta e dona alla cheisa di Fornelli il molino di Cairo e tutte le ragioni sulle acque decorrenti in esse fini (MR42201)

1212 (2 agosto) - Conferma della permuta tra il prevosto di Santa Maria dei Fornelli ed il signor marchese Ottone Del Carretto marchese di Savona con cui il primo cede a questi tutte le ragioni che aveva la detta chiesa sovra il mollino di Cairo et tutum ripatium curiae Cairi colla facolta' di costuire quanti mollini le avesse piaciuto, e col diritto di impedir altri di costuirne (MR42025)

1214 (25 luglio) - Copia di dedizione fatta dalli Ottone ed Ugone padre e figlio marchesi Del Carretto alla repubblica di Genova del luogo di Cairo con sue pertinenze ed altri beni, con successiva investitura dal detto comune a favore dei medesimi in feudo (MR42029)

1233 (1 aprile) - Donazione fatta da Ottone marchese Del Carretto alla chiesa de' santissimi Pietro e Paolo di Ferania e per essa al preposto e capitolo di tutta la terra e bosco dal medesimo posseduta (MR42453)

1233 (18 settembre) - Donazioni fatte dalli marchesi di Savona agli uomini e comunita' del Cairo (MR42045)

1234 ad 1323 - Copie semplici di concessioni co' privileggi antichi al popolo di Cairo dai signori Del Carretto (MR42061)

1234 (18 settembre) - Copia inautentica d'instrumento di liberazione dal fodro, ossia ... fatto dal marchese Ottone Del Carretto a favore della comune di Cairo (MR42084)

1237 (9 dicembre) - Instrumento non autentico in cui Ottone Del Carretto rimette in paga al monastero di Sant'Andrea ... ed in soddisfazione di certo legato una pezza da bosco detta in pian Valero (MR42122)

1255 (23 maggio) - Donazione fatta dal marchese Manfredi Del Carretto alli Padri Minori di Cairo d'una pezza terra e bosco in esse fini legatagli da Bertagalli (MR42129)

1302 (16 maggio) - Investitura del comune di Genova a favore di Ugone marchese Del Carretto figlio del fu Manfredo del feudo di Cairo, Montenotte, Dego, Carretto e Vignarolo (MR42139)

1302 (9 luglio) - Investitura concessa a favore di Ugone Del Carretto del feudo di Cairo e di tutto Montenotte (MR42134)

1307 (25 maggio) - Instrumento con cui il signor Ughetto Del Carretto in rimunerazione concede ed investe a Manfredino Del Carretto suo nipote, e figlio di Oddone, del castello, e villa di Cairo, come si' di Dego, e Carcare, il tutto colle loro pertinenze (MR42158)

1308 (8 maggio) - Convenzione tra li signori Del Carretto e li signori di Cairo e Montenotte (MR42161)

1308 (8 maggio) - Permuta tra Manfredino marchese Del Carretto e Giorgio marchese di Ceva per la quarta parte di Cairo (MR42164)

1309 (29 giugno) - Investitura del comune di Genova a favore del signor Manfredino Del Carretto del castello e giurisdizione di Cairo (MR42813)

1317 (30 gennaio) - Cessione del signor Del Carretto alla chiesa di Ferrania di uno molino, folone, battadore del Cairo (MR42008, solo titolo)

1317 (31 gennaio) - Diverse copie di instrumenti inautentici in carattere antico in principio di quali vi esiste instrumento di conferma della concessione de' molini, e ragioni d'acqua nel ripatico di Cairo fatta da Manfredo Del Carretto alla chiesa di San Pietro di Ferrania (MR42168)

1322 (19 luglio) - Copia di licenza accordata alla comune di Cairo dal marchese Ughetto di disporre de guado et nemora situati in territorio Cairi, quod guadum et quae nemora hanno le seguenti denominazioni ... item Cerca, item Campus Novus, item Vallis Carpeni, item malus Pertuxius, item Massucchi, intem Catelina, item Insiturtus, item Mairchetus, item Roncusmaletaleatus, item Planus Alpiniorum, item Mons Cingii (MR42084)

1322 (19 luglio) - Donazione fatta dal marchese Ughetto Del Carretto alla comunita' di Cairo di diversi boschi (MR42208)

1324 (29 maggio) - Compra per li signori Scarampi d'una pezza di terra nelle fini di Cairo regione detta in Bertagallo. Con piu' altra pezza (MR41663)

1325 (16 marzo) - Donazione fatta da Manfredo marchese di Saluzzo a favore di Francesco Mulazzo di Cairo di una pezza terra montuosa, pratica, gerbida, ed arativa di ... 20 con casa entro situata sulle fini di Cairo in Montenotte, subtus, seu infra locum in quo fuerat castrum edificatum (MR42218)

1328 (27 aprile) - Vendita fatta da Antonio figlio di Emanuele signore della Rochetta di Cairo a Francesca Mulazio di una pezza terra sulle fini di Cairo in Montenotte luogo detto Bonoborolto per il prezzo di lire 20 di Genova (MR41974, solo titolo)

1332 - (MR42521)

1337 (7 gennaio) - Patti e convenzioni per l'acquisto dei cinque fratelli tra essi acquisitori e marchesi di Saluzzo venditori (MR42223)

1337 (7 febbraio) - Acquisto datto dagli Oddone e Giacomo fratelli Scarampi delli feudi di Torre Bormida, Olmo, Denice, Castelletto, Gorrino, ed altri feudi per il prezzo di fiorini 5/m d'oro (MR42309)

1337 (7 febbraio) - (MR42458)

1339 (21 marzo) - Acquisto fatto per li signori Matteo e fratelli Scarampi del feudo di villa Vignerolo del marchese Del Carretto (MR41665)

1339 (27 novembre) - Investitura del doge di Genova a favore di Giovanni Scarampo del castello, e feudo di Cairo, Vignarolo, e parte delle Carcare (MR42356)

1339 (1 dicembre) - Investitura del doge di Genova a favore di Giovanni Scarampo del feudo di Cairo, Vignarolo, con le ragioni che ha nelle Carcare, e con li patti e condizioni concesse ad Ottone e Ugone Del Carretto (MR42367)

1340 (22 settembre) - Sentenza arbitramentale tra li signori Scarampi e la comunita' del Cairo (MR41466)

1346 (23 maggio) - Instrumento rogato Giovanni Ferraris in cui enonciandosi il debito di ... 740 d'oro contratto dal preposito e canonici della chiesa di Ferrania per causa di mutuo avuto da Odone e Isnardo ambi Del Carretto (MR42007, solo titolo)

1349 (18 aprile) - Donazione, ed investitura del Pian Cereseto e di tutto il territorio di Montenotte (MR42376)

1354 (21 novembre) - Sentenza arbitramentale data dal duca di Milano contro li Del Carretto di Santa Giulia a favore delli Addonico, Giacomo e Giovanni fratelli Scarampi del fu Antonio con cui si dichiara spettare a questi il feudo della Rochetta e che possano disporne a suo piacere (MR41470)

1357 (4 luglio) - Investitura del doge di Genova a favore de signor Oddone Scarampo della quarta parte delli feudi di Cairo, Vignarolo e di monte Cavaglione (MR42940)

1357 (10 dicembre) - Divisione tra li signori Oddone e Giovanni fratelli Scarampi delle loro terre e di parte del feudo di Cairo (MR42379)

1360 (aprile) - Investitura concessa da Carlo Quarto alli fratelli Scarampi confirmativa delle precedenti per la quarta parte di Cairo e tre parti di Montealto (MR42943)

1368 (8 dicembre) - Investitura del comune di Genova a favore di Bartolomeo e Matteo figliuoli di Oddone Scarampi per la quarta aprte di Cairo (MR42389)

1369 (aprile) - Investitura dell'imperatore Carlo Quarto a favore delli signori Bartolomeo e Matteo del fu Antonio Scarampo per li feudi di Cortemiglia, Vinadio, Cairo e Montaldo (MR42393)

1372-1590 - Investiture per estratto riguardante li feudi di Bubbio, Cairo, Cassinasco, Saleggio ed altri de' quali si servirono Luca e Comeno Scarampi pretendenti alla successione del Francesco (MR42952)

1377 (15 luglio) - Laudo arbitramentale tra li signori Bonifacio Del Carretto, e Giovanni e Matteo Scarampo sovra varie differenze fra essi vertenti per il poderio, territorio, e fini di Cairo, Altare, e pedaggio d'esso luogo dell'Altare (MR42404)

1384 (8 maggio) - Investitura concessa dal comune di Genova a favore di Gioanone Scarampi per Cairo, Vignarolo e porzione delle Carcare, basilio e meta' di Montecavajone (MR42407)

1384 (7 ottobre) - Investitura concessa dal comune di Genova a favore di Gianone Scarampi per il feudo di Cairo (MR41975, solo titolo)

1389 (27 luglio) - Copia di sentenza proferta dal doge e consiglio di Genova sovra le differenze vertenti fra Gioanone Scarampi de' signori di Cairo, e la comunita' di esso luogo (MR42413)

1389 (27 luglio) - Copia in carattere antico e trascrizione di sentenza proferta dal doge e consiglio di Genova sovra le differenze vertenti fra Gioanone Scarampi de' signori di Cairo, e la comunita' di esso luogo (MR42432)

1419 (9 luglio) - (MR42498)

1431 (9 novembre) - Investitura di Urbano duca di Milano a favore di Antonio e bartolomeo fratelli e figliastri del fu Bonifacino e di Gioanni Scarampo del fu Ambroggio signor di Cairo e Villa Vignaroli cioe' all'Antonio e Bartolomeo una quarta parte caduno, ed al detto Gioanni la meta', ed al detto Antonio anche solidariamente il molino di Cairo, ed il territorio di Montenotte (MR42738)

1436 (20 agosto) - Lettera d'appellazione ... campi di costa ... preteso dal signorp cardinale Fieschi ... Lazaro Scarampi (MR42007 (solo titolo)

1446 (9 luglio) - Investitura di Giovanni marchese del Monferrato a favore di Giovanni fu Ambrogio Scarampo per la meta' di Cairo, ventiduesima parte di Saleggio e cinque ottavi e mezzo di Bubbio (MR42991)

1446 (9 aprile) - Investitura concessa a Giovanni Scarampi figlio di Ambrogio (MR42995)

1447 (febbraio) - Lettere del papa Sisto Quarto in cui comanda a chi sia d'uopo di dare libero e immune passaggio anche coll'aiuto opportuno al suo commensale e prefetto d'onore signor Nicolao Scarampo, e sua comitiva, commesso a portare e donare a nome d'esso pontefice al principe Guglielmo marchese del Monferrato il capello e la spada dono solito a farsi ogni anno a que' tempi da' romani pontefici a qualche principe cristiano e cattolico (MR42999)

1447 (21 luglio) - Bolla del papa Bonifacio Nono (MR42536)

1448 (20 aprile) - (MR42543)

1448 (20 aprile) - Investitura di Gioanni marchese di Monferrato a favore di Georgino, Luca e Comeno fratelli e figliuoli del fu Bartolomeo Scarampi de' consignori di Cairo per la quarta parte di detto feudo (MR43006)

1457 (8 luglio) - Acquisto fatto pel signor Giovanni Scarampi da Giorgino Gosso della meta' d'una pezza sulle fini di Cairo luogo detto alle Fornaci (MR41669)

1457 (15 dicembre) - (MR42550)

1457 (15 dicembre) - Investitura concessa da Francesco Sforza Visconti duca di Milano a favore di Rejnaldo Scarampo della quarta parte di Cairo, e Vignarolo, di tutto il territorio di Montenotte, e della parte ad esso spettante della Rochetta, e di Vinchio (MR43015)

1465 (9 dicembre) - Donazione, ossia cessione in enfiteusi fatta dal signor Rejnaldo Scarampi a favore di Nicola suo figlio del molino di Cairo in soddisfazione dei ducatoni 1400 per esso esposti a beneficio del padre su qual instrumento si esprime che il signor Rejnaldo cede tutte e singole le ragioni enfiteutiche che ha nei luoghi indicati (MR42006, solo titolo)

1469 (11 febbraio) - Confermazione di franchigie fatta dalli signori Scarampi a favore della comunita' e uomini di Cairo (MR42817)

1477 (31 gennaio) - Investitura di Bona duchessa di Milano come tutrice di Gioanni Galeazzo suo figlio a favore di Luigi Scarampi come procuratore di Rinaldo suo padre per la ROchetta di Cairo della quarta parte di Vignarolo, Montenotte, e di Cairo, e della sedicesima parte di Vinchio (MR43036)

1482 (5 febbraio) - Investitura di Giovanni Galeazzo duca di Milano a favore di Ludovico del fu Rinaldo Scarampi per la meta' dei luoghi della Rochetta di Cairoquarta parte di Vignarolo e di Montenotte e Cairo e della sedicesima di Vinchio (MR43051)

1482 (22 febbraio) - (MR43046)

1483 (23 aprile) - Investitura di Bonifacio marchese del Monferrato a favore di Pietro ed Ambrogio fratelli e figliuoli del fu Giovanni Scarampo delle porzioni di Cairo, Saleggio e Bubbio (MR43063)

1485 (5 ottobre) - Investitura Bubij pro parte acquisita (MR42559)

1487 (5 ottobre) - Ivnestitura di Bonifacio marchese di Monferrato a favore di Ambrogio e Francesco zio e nipote Scarampi per le porzioni spettantigli di Bubbio, Cairo e Saleggio (MR43072)

1488 (3 dicembre) - Instromento per cui il signor Ambrogio Scarampi in adempimento al voto per esso fatto dispone che li suoi eredi e successori debbano pagare in ogni anno nel giorno dell'8 della festa di Sant'Andrea la somma di lire 12 di Savona ad un capellano qual debba celebrarsi una volta in cadauna settimana nella capella del castello di Cairo una messa in suffragio dell'anima sua (MR41976, solo titolo)

1489 (19 maggio) - Investitura di Giovanni Galeazzo Maria Sforza Visconte duca di Milano a favore del signor Antonio Scarampo del luogo e giurisdizione della Rochetta a titolo d'antiparte fattagli dal fu Nicolao suo padre (MR43080)

1491 (27 ottobre) - Ratificanza d'investitura pel castello e pertinenze di Bubbio dal principe Bonifacio marchese del Monferrato a favore del signor Francesco Scarampo anche per li beni acquistati dal signor marchese Gerolamo Scarampi (MR43097)

1495 (14 febbraio) - Investitura concessa da Maria marchesa di Monferrato a favore di Ambroggio fu Gioanni, Francesco del fu Pietro zio e nipote Scarampi per le porzioni di Cairo, Saleggio e Bubbio (MR43101)

1500 (3 novembre) - Privilegio del papa Alessandro Sesto concesso al signor Bartolomeo Scarampi di aver l'altare portatile in casa, e celebrarvi (MR42766)

1504 (24 marzo) - (MR42565)

1505 (15 gennaio) - Ludovicus Dei gratia Francorum Rex, Neapolis et Hierusalem Rex... (MR42569)

1505 (19 febbraio) - Bolla del papa Giulio Secondo di permissione al monastero e madri di San Pietro di Vesime di permutare i beni esistenti sul territorio del Cairo coi luoghi della compare di San Giorgio di Genova al signor Bartolomeo Scarampi spettanti (MR42772)

1505 (1 maggio) - Instrumento di conferma di franchiggie fatta dalli signori Scarampi a favore degli uomini di Cairo, con giuramento di questi prestato a favore di detti signori Scarampi (MR42826)

1505 (16 maggio) - Lettere di delegazione del papa Leone Decimo in capo de' signori preposto di Savona, ed anche di due altri sull'istanza del signor Bartolomeo Scarampo per rapporto alla casa del Cairo (MR42776)

1506 (17 marzo) - Ludovicus Dei gratia Francorum Rex, Dux Mediolani... (MR42571)

1506 (4 maggio) - Bolle del papa Giulio Secondo a favore del signor Bartolomeo Scarampi preposito di San Lorenzo del Cajro per la manutenzione di tre canonicati, e soppressione della chiesa di Sant'Antonio de Barba con varie condizioni per l'unione di suddetti canonicati, e manutenzione di un vicario colla cura d'anime (MR42778)

1508 (16 luglio) - Boilla del papa Giulio per la riserva di una pensione di ducati 12 annui a favore di Bartolomeo Scarampo sopra la chiesa campestre di San Donato fuori del Cairo (MR42782)

1513 (23 marzo) - Processo fulminato per l'esecuzione delle bolle del papa Giulio Secondo, colle quali ha unito ed incorporato alla messa episcopale paulensi il beneficio eretto nella chiesa campestre sotto il titolo di San Donato fuori del luogo del Cairo. Riservata la pensione annua di ducati 12 a favore del signor bartolomeo Scarampi (MR42678)

1513 (17 settembre) - Compra del signor Antonio Scarampi da Bartolomeo Costa di alcune pezze beni e della meta' d'una casa posta nelle fini di Cairo, loco dicto in Carrieriis (MR41671)

1515 (12 marzo) - Convocato della comunita' di Cairo per capo di casa con commissione del senato di Milano in capo del senatore Francesco Sachetto per l'ultimazione di corte e differenze (MR41478)

1515 (16 marzo) - Processo, ossia lettere appostoliche per la scomunica contro i detentori di scritture ottenute dalli signori Bartolomeo ed Ottaviano Scarampi in seguito a bolla da essi signori Scarampi rapportata dal papa Leone Decimo il 9 marzo 1514 (MR42791)

1516 (14 gennaio) - Acquisto del signor Antonio Scarampi da Corrado Guasco fu Emanuele d'una terza parte della pezza terra castaneata prativa e boschiva pervenutale da Pietro Costo sotto le coerenze in esso ispiegate situata nel luogo di Cairo denominato Curieris (MR41678)

1516 (15 giugno) - Lettere del papa Leone di commissione al preposto della chiesa di Savona di conservar eletto delle ragioni spettanti alla prepositura del Cairo sotto il titolo di San Lorenzo per l'esecuzione della sentenza proferta ad istanza del signor prevosto bartolomeo Scarampi sopra il fatto della casa, e parte d'altra con mobili a detta prevostura spettanti, e contro il signor Matteo Scarampi (MR42795)

1516 (17 giugno) - Donazione fatta dalla signora Mariola moglie del signor Nicolao Scarampi ... del Banco di San Giorgio di Genova a un capellano che celebri in ogni settimana la messa nella chiesa di San Lorenzo di Cairo (MR41421)

1519 (28 febbraio) - Acquisto del signor Antonio Scarampi d'una terza parte della pezza terra castaneata prativa e boschiva nel luogo di Cairo denominato Curieris (MR41675)

1519 (3 settembre) - Investitura a favore dei signori Nicolao e Luigi fratelli Scarampi (MR42574)

1519 (6 aprile) - Processo fulminato a favore del signor Bartolomeo Scarampo pel beneficio della Rocchetta Cajro (MR42804)

1519 (16 aprile) - Lettere rapportate dal signor Bartolomeo Scarampi in seguito alle molestie pel beneficio della Rocchetta (MR42799)

1520 (2 marzo) - (MR42580)

1522 (26 settembre) - Acquisto del signor Antonio Scarampi da Giovanni Francione fu Pietro di una pezza castagnetto con casa nel luogo di Cairo denominato Curieris (MR41679)

1523 (28 settembre) - Compra per il signor Antonio Scarampi di una pezza terra plagiata e boschiva nelle fini di Cairo pel prezzo di lire 42 di Savona (MR41681)

1527 (19 luglio) - Erezione di capellania fatta per Bartolomeo Scarampi nella parrocchia di Cairo sotto il titolo della Beatissima Vergine della Concezione, colla descrizione dei beni e i capitoli assegnati per dote ad essa capella (MR41977, solo titolo)

1532 (15 marzo) - (MR42586)

1532 (15 marzo) - (MR42598)

1537 (4 giugno) - (MR42633)

1537 (8 settembre) - Vendita di Antonio Scarampo a Domenico Bruno di diverse pezze beni sulle fini della Rocchetta per fiorini 350 di Savona (MR41684)

1546 (21 settembre) - (MR42641)

1549 (17 aprile) - Investitura del signor Nicolao Scarampi della capella sotto il titolo di Sant'Antonio di ... nella chiesa parrocchiale di Cairo (MR41978, solo titolo)

1551 (17 febbraio) - (MR42647)

1554 (16 aprile) - (MR42651)

1558 (24 gennaio) - Acquisto pel signor Giovanni Francesco Scarampi di Cairo da Enrietto Sterardo d'una casa in Cairo sita nel borgo pel prezzo di 10 guidi (MR41688)

1559 (2 settembre) - (MR42660)

1559 (18 novembre) - (MR42667)

1560 (23 aprile) - Preservazione dai carichi, osia esenzione in favore della comunita' di Cairo e Rochetta, accordata dal capitano generale in Italia per sua maesta' cattolica in dipendenza dei privileggi d'immunita' per esse proposte (MR41486)

1572 (18 agosto) - Diploma di Massimiliano Secondo imperatore de Romani di salvaguardia per la casa Scarampi (MR41488)

1579 (12 settembre) - Compra pel signor Giovanni Angelo Scarampi da Simone e Bernardina giugali Molioni d'una pezza vigna nelle fini di Cairo luogo detto in Floris pel prezzo di scudi 30 d'oro (MR41692)

1580 (19 aprile) Acquisto fatto per il signor Giovanni Angelo Scarampi da Pietro Mombello d'una pezza prato sulle fini di Cairo regione di Ponteprino per il prezzo di scudi 21 (MR41695)

1582 (20 novembre) - Acquisto per il signor Giovanni Angelo Scarampo da Francesco Gosio di una pezza lavorativa e filagnata nelle fini di Cairo loco dicto in Pralioni; piu' d'una pezza canapiva regione detta degli orti aldila' del ponte; per il prezzo, la prima di scudi 40 d'oro; e la seconda di scudi ... (MR41698, solo titolo)

1583 (11 aprile) - Atti d'accusa a Francesco Chiavarino ed altri delle Carcare per esser andati a pascolare colle loro bestie nel bosco di monte Cavajone (MR41498)

1585 (27 gennaio) - Ordini ... tanto per parte delli signori Scarampi e signori di Cairo che della comunita' di detto luogo concernenti il buon ordine e da osservarsi nel medesimo. Con altri delli 2 giugno detto anno. Ed altri con un decreto 10 marzo 1353 d'approvazione dei capitoli in essi contenuti (MR41507)

1587 (luglio) - Bandi campestri fatti dalli signori di Cairo contro li forestieri in dipendenza dei danni causati dai particolari delle Carchere specialmente nella tenuta di monte Cavajone (MR41514)

1588 (4 aprile) - Acquisto pel signor Giovanni Angelo Scarampi dalli signori Emilia, Fabrizio, Giulio Cesare e Giovanni Amedeo Scarampi d'una pezza terra castagnativa sulle fini di Cairo regione detta in Gambarani per scudi 48 d'oro (MR41699, solo titolo)

1588 (4 luglio) - Acquisto pel signor Giovanni Angelo Scarampi dalla signora Emilia Scarampi delli boschi castagnativi di Gambarasio fini di Cairo per il prezzo di scudi 65 d'oro (MR41700, solo titolo)

1590 (13 settembre) - Acquisto per la signora Veronica Scarampi dal sacerdote Giorgino d'una pezza di terra nelle fini di Cairo luogo detto all'Infermera pel prezzo di scudi 30 (MR41701)

1591 (26 marzo) - Acquisto pel Antonio Scarampi dalli giugali ... d'una pezza castagnetta nella regione della Vesima per il prezzo di bianchi numero 120 (MR41704, solo titolo)

1591 (1 agosto) - Compra pel signor Alessandro Scarampi da Fabrizio Scarampi della 32a parte del feudo di Cairo per scudi 425 d'argento (MR41705)

1592 (10 marzo) - Acquisto per la signora Veronica Scarampi dalla signora Emilia Scarampi d'una casa nel luogo di Cairo nella contrada detta La Gabella per ducatoni 35 (MR41726)

1593 (27 gennaio) - Acquisto pel signor Antonio Scarampi dal signor Fabrizio Scarampi della parte del forno di Cairo a questo spettante, per il prezzo di scudi 52 d'argento (MR41729, solo titolo)

1594 (28 aprile) - Vendita fatta dal signor Ottavio Scarampi al signor Alessandro Scarampi della 64a parte del feudo di Cairo, Villavignarolo e pertinenze (MR41730, solo titolo)

1599 (30 marzo) - Vendita per Fabrizio Scarampi ad Antonio Scarampi di stara 3 prato sulle fini di Cairo regione detta in Gambareno per il prezzo di ducati 6 cadauna stara (MR41731, solo titolo)

1599 (9 giugno) - Vendita per Fabrizio Scarampi ad Antonio Scarampi di tre stara e mezzo prato in regione detta Gambareno per il prezzo di ducatoni 21 (MR41731, solo titolo)

1599 (25 settembre) - Vendita per Fabrizio Scarampi ad Antonio Scarampi di stara cinque prato in regione detta Gambareno per il prezzo di ducatoni sei (MR41731, solo titolo)

1601 (21 maggio) - Certificato autentico, siccomesi presta tutta la fede alle scritture autentiche dei notaj di Cairo ancorche' non siano patricolati in Monferrato ne' collegiati in Milano (MR41519)

1605 (17 ottobre) - Accompra per la signora Veronica Scarampi dal signor Fabrizio Scarampi d'un prato nelle fini di Cairo regione della Moja per il prezzo di ducati 100 (MR41732)

1609 (5 gennaio) - Accompra pel signor Antonio Scarampi da bartolomeo Rosso di due pezze plagio nelle fini di Cairo nella contrada Vignaroli pel prezzo di ducatoni sei (MR41737, solo titolo)

1609 (15 gennaio) - Acquisto pel signor Antonio Scarampi da Bartolomeo Ceppo di una pezza vigna nelle fini di Cairo luogo detto in Ferriera per il prezzo di scudi 35 d'oro (MR41743, solo titolo)

1609 (12 febbraio) - Accompra pel signor Antonio Scarampi da Emilia moglie di Giuseppe Vespa di una pezza terra arativa nelle fini di Cairo regione di Bragno pel prezzo di ducatoni 12 (MR41736, solo titolo)

1609 (21 maggio) - Varie copie di sentenza del senato di Milano tra li Giovanni Battista, Carlo ed Antonio fratelli Scarampi ed il conte Antonio Crivelli Scarampi riguardante li feudi di Cairo, Vignaroli, Montenotte e ... (MR41523)

1609 (3 febbraio) - Acquisto pel signor Antonio Scarampi da Sebastiano Rosso d'una pezza prato e gerbido nelle fini di Cairo regione di Bragno per il prezzo di ducatoni dieci (MR41738, solo titolo)

1609 (14 settembre) - Acquisto pel signor Antonio Scarampi da Ambrogio Berretta d'una stalla posta nella casa in Cairo e nella contrada che tende al castello pel prezzo di ducatoni 30 (MR41739)

1614 (18 luglio) - (MR42678)

1629 - Instrumento da stipularsi dalli signori Abbate Gio' Guglielmo, Pietro Francesco e Gerolamo fratelli Scarampi consignori di Cairo e la comunita' e uomini dello stesso luogo (MR41532)

1629 (8 giugno) Bolla di papa Urbano ... al ... di Savona ed al vicario generale del vescovo di detta citta' di Savona di prendere ... e necessita' di concedere in enfiteusi la villa di San Saturnino spettante alla chiesa di Ferrania (MR42007, solo titolo)

1630 (31 gennaio) - Accompra pel signor Pietro Francesco Scarampi da Claudio Porassoglio di un credito di scudi 200 d'oro verso Francesco Giovanni Bonico (MR41744, solo titolo)

1631 (9 settembre) - Accompra per l'abbate Pier Francesco Scarampi dal signor Andrea Castellano di diverse gemme pel prezzo di scudi 1300 (MR41745)

1634 (2 dicembre) - (MR42689)

1637 (febbraio) - Protocolli originali ne quali vi sono instrumenti appartenenti all'acquisto, presa di possesso, pagamento, e fedelta' ricevuta dagli uomini di Cairo, Vignaroli, Carchere, Rochetta (MR41749)

1637 (28 luglio) - Capitolazione per la resa di Cairo all'armata del duca di Savoia (MR41541)

1642 (11 settembre) - Acquisto fatto per il signor Gregorio Caretto consignore di Brovida dal signor Odino Marenco di vari beni sulle fini di Cairo, cioe' d'una pezza canapale detta al Chioso, piu' ivi tre pezze campo, piu' vicino al mollino superiore una pezza di canapale per il prezzo in tutto di ducatoni 88 (MR41750)

1648 (4 settembre) - Compra per li signori Luigi, Carlo Antonio Scarampi Crivelli da Bernardo Gracco di una casa nel luogo di Cairo per il prezzo di lire 50 (MR41755, solo titolo)

1650 (21 gennaio) - Acquisto pel signor Gerolamo Scarampi da Lucia Beralda di una casa nel luogo di Cairo nella contrada della Confreria per il prezzo di doppia una e mezza (MR41757, solo titolo)

1650 (17 ottobre) - Acquisto pel signor Gerolamo Scarampi da Giovanni Garavagni di una massaria nelle fini di Cairo detta Valdimis... pel prezzo di doppie 15 d'Italia (MR41756, solo titolo)

1652 (11 dicembre) - Investitura a favore dei signori Carlo Alessandro e Scipione fratelli Scarampi (MR42703)

1656 (19 aprile) - Acquisto per il Gregorio Caretto fu Alessandro da Simone Massario d'una pezza laborativa situata sulle fini di Cairo regione delle Chiosse per il prezzo di doppie 2 di Spagna (MR41758, solo titolo)

1659 (27 ottobre) - Instrumenti dell'acquisto fatto dall'illustrissimo signor marchese Gerolamo Scarampi dalla comunita' di Cairo di cassine dodici denominate il Manchetto Sottano, il Manchetto Soprano, Roncomaltagliato, Ramata, Lago della Gorra, ..., Grinda, Ciappa, Debatto, Contentiosa e Majole site tutte nei boschi di Cairo per il prezzo di ducatoni 12 d'argento (MR41773, solo titolo - MR107352-MR107415, testo completo con titolo fotocopiato e annotato proveniente da altro archivio)

1667 (14 giugno) - Vendita, ossia dazione in paga fata dalli signori abbate Antonio Maria e marchese Maurizio ad Andrea Garassino d'una masseria con due case nelle fini di Cairo regione di Bragno per il prezzo di doppie 5 (MR41759, solo titolo)

1669 (27 marzo) - Acquisto pel signor abbate Antonio Maria Scarampi, e Pietro Francesco suo fratello da Ignazio Bonico di due pezze di terra nelle fini di Cairo alle Chiozze ossia Pontetto per il prezzo di ducatoni 150 d'argento (MR41760, solo titolo)

1669 (30 agosto) - Donazione fatta dalla Caterina Canaparo a favore del signor marchese Maurizio Scarampi di Cairo di tutti li suoi beni e ragioni col patto fra le altre cose che questo sia tenuto a cedere a nome di essa donante il capitale di doppie 100 che esso ha colla comunita' di Cairo alla capella della Beata Vergine della concessione del di cui reddito se ne debba far celebrare tante messe in suffragio della di lui anima (MR41774)

1669 (28 novembre) - Giovanni Battista Cauda (MR42542)

1672 (28 aprile, 4 giugno, 8 giugno) - Divisione tra li signori marchese Pietro Francesco, Maurizio Maria ed abbate Antonio Maria fratelli Scarampi de beni ereditari pervenuti dal fu Gerolamo loro padre. Con un estratto autentico Goso della ... dei beni come sovra prevenuti in divisione alli medesimi in data 6 giugno 1672, e detto estratto in data 13 marzo 1732 (MR41780, solo titolo)

1672 (28 aprile) - Transazione. Elezione d'arbitri (4 giugno). Laudo de arbitri (8 giugno). Altra divisione (12 agosto). Tutti instrumenti seguiti tra li signori marchese Maurizio Maria, abbate Antonio Maria, e Pier Francesco fratelli Scarampi per la divisione dell'eredita' del fu signor marchese Gerolamo loro padre (MR41781, solo titolo)

1674 (16 gennaio) - Transazione seguita tra il marchese Antonio Crivelli Scarampi di Canelli e la comunita' di detto luogo per il fatto della ... del molino su quelle fini (MR41782, solo titolo)

1676 (5 settembre) - Testimoniali di protesta fatta dalla signora Francesca Maria figlia del fu signor conte Amedeo Crivelli Scarampi e vedova del fu signor conte Gio' Domenico Turinetti contro il signor marchese Carlo Antonio Crivelli Scarampi suo fratello (MR41545)

1676 (11 settembre) - Patti e condizioni per la manutenzione della ... del molino sulle fini di Canelli (MR41782, solo titolo)

1683 - (MR42711)

1683 (29 maggio) - Divisione seguita fra li signori marchese Maurizio, ed abbate Pier Francesco fratelli Scarampi del Cairo de beni lasciati dal fu signor abbate Antonio Maria comune fratello. Con un ristretto ossia parcella de beni a caduno spettanti senza data per estratto sottoscritta Bonico notaio. Ed un ristretto di detto instrumento di divisione e lista de beni spettati al signor abbate Pier Francesco (MR41783, solo titolo)

1683 (8 ottobre) - Lettere del signor dottore Polleri di Savona al signor marchese Maurizio Scarampi del Cairo, e risposte di questo al suddetto riguardanti l'arresto di due uomini della Stella colti a tagliar legna in Montenotte, per il cui rilascio e' interessato il governo ligure. Si riscontra ivi che la giurisdizione di Montenotte fu tuttora separata da quella di Cairo (MR41549)

1684 (9 maggio) - Investitura del duca di Milano a favore delli marchesi Maurizio e Pier Francesco fratelli Scarampi per la morte del marchese Antonio Maria delli feudi di Cairo, Vignaroli, Rochetta Cairo, Montenotte, Brovida e Vinchio (MR41784)

1691 (8 marzo) - Donazione fatta dal marchese Carlo Antonio Crivelli Scarampi alli signori marchese Maurizio Maria ed abbate fratelli Scarampi del Cairo di tutti li beni stabili tanto feudali che allodiali dal medesimo tenuti e posseduti (MR41826)

1696 (10 agosto) - Testamento del marchese Maurizio Maria Scarampi per cui instituisce in suo erede universale l'Antonio Maria di lui figlio (MR41845)

1696 (10 agosto) - Testamento del marchese Maurizio Scarampi (MR42721)

1698 (10 agosto) - Investitura concessa da sua maesta' cattolica Carlo Secondo re di Spagna e duca di Milano a faovre delli signori marchesi Antonio Maria e Innocenzo Rejnaldo fratelli Scarampi per li feudi di Cairo, Vignarolo e Brovida (MR41853)

1699 (10 novembre) - Dazione in pagamento datta da Lorenzo Rebuffello a favore delli signori fratelli Scarampi d'una pezza arativa e ... di stara 6 nelle fini di Cairo luogo detto al convento, per il prezzo di ducatoni 184 (MR41761, solo titolo)

1703 (26 marzo) - Copia della consegna fatta per il conte Giuseppe Scarampi anche a nome dei suoi fratelli, ed in specie del signor marchese Filippo Maria dei beni feudali situati in questo stato (MR41559)

1703 (23 aprile) - Investitura concessa dal governatore e capitano generale dello stato di Milano per sua maesta' cattolica don Filippo Quinto re di Spagna a favore delli signori marchesi abbate Pietro Francesco Maria, Antonio Maria, e Innocenzo Rejnaldo Maria zio e nipoti Scarampi Crivelli per il feudo della Rochetta di Cairo ed altri (MR41864)

1708 (23 luglio) - Donazione per il signor marchese Maurizio Maria Scarampi a favore del ... Innocenzo di lui fratello di tutti li suoi beni allodiali, e ragioni ... diversi feudi (MR41883)

1709 (3 ottobre) - Diploma di sua maesta' l'imperatore d'Austria di cessione de di lui feudi siti nelle Langhe a sua altezza il duca di Savoia (MR41563)

1710? - Ricorso sporto dai vassalli delle Langhe a sua altezza cesarea per essere mantenuti nella liberta' e immunita' di cui godettero tuttora per lo avanti; e cio' in seguito ad ... del duca di Savoia qual obbligavali a prestargli omaggio e fedelta', ed a prendere nuove investiture (MR41566)

1714 (15 gennaio) - Informazioni prese dal giudice di Montenotte in seguito alla estrazione di ... alle moglie di Montenotte (MR41578)

1720 (5 febbraio) - Inventaro legale vertito sull'eredita' lasciata dal marchese Vittorio Bartolomeo Scarampi ad instanza delli signori Luigi e Giuseppe fratelli Scarampi consignori di Cairo (MR41888, solo titolo)

1720 (21 giugno) - Bolla pontificia rapportata dall'abate Innocenzo Scarampi per un oratorio provato in Cairo e nella propria di lui casa con successivo ed ammesso decreto di monsignor vescovo d'Alba di permissione per la celebrazione della messa in cadauno giorno (MR42809)

1722 (14 agosto) - Copia di procura per l'instituzione al beneficio della Beatissima Vergine della Concezione e si Sant'Antonio abbate nella chiesa parrocchiale di Cairo. memoria per ... alla nomina (MR41979, solo titolo)

1724 (4 settembre) - Attestati comprovanti la pertinenza a favore della commenda di Ferrania d'una pezza chiaggio nella regione di Ciappi in attinenza delli beni del fu signor dottore Del Campo (MR41585)

1736 (26 novembre) - Manifesto del giudice di Montenotte contro quelli che tagliano piante nel territorio di Montenotte (MR41590)

1737 - Stato, ossia descrizione dei beni allodiali tenuti dal signor abbate Pier Francesco Scarampi sulle fini di Cairo, Rochetta, e Mioglia, e Montechiaro, Brovida Cassinasco, e Bubbio; col loro estimo (MR41889)

1740 (4 ottobre) - Vendita per il signor marchese Antonio Maria Scarampi a favore del signor Domenico ... d'una pezza di terra coltiva e vineata posta sulle fini di Bubbio per il prezzo di lire 140 (MR41762, solo titolo)

1747 (16 ottobre) - (MR42734)

1747 (22 dicembre) - Testamento del signor marchese Giuseppe Maria Scarampi di Cairo, per cui instituisce eredi universali li poveri del comune di Cairo (MR41899)

1750 (22 maggio) - Convenzione tra il signor conte Ottone Ponte di Scarnafigi e li P.P. di San Francesco di Cairo riguardante in lascito ai medesimi fatto dal signor Agostino Scarampi procuratore del signor marchese Antonio Maria Scarampi (MR41922)

1756 (9 settembre) - Permuta tra il conte Ottone Ponte di Scarnafigi ed il conte Giuseppe Busca di Neviglie, per cui questo riceve un orto, ossia giardino nelle fini di Cairo dietro le mura d'esso luogo; e per contro dismette col signor conte Scarnafigi una pezza campiva sulle medesime fini regione del Molino Soprano (MR41915)

1757 (11 luglio) - Regia patente qual permette al signor conte Ottone Ponte di Scarnafigi di conceder in affitto a persone forastiere li due edifici ... che possiede sulle fini di Cairo (MR41592)

1757 (26 ottobre) - Instrumento d'affittamento fatto per il signor conte Ottone Ponte di Scarnafigi a favore del signor Giovanni Battista Becchi di Savona della ferriera detta di Ferrania situata sulle fini di Cairo per anni nove mediante l'annuo fitto di lire 1400 di Piemonte (MR42009, solo titolo)

1764 (fino a 1772) - Copia d'ordinanze ed altri atti riguardanti alcuni particolari di casotti fini di Cairo delle quali si evince che li casotti sono soggetti al tribunale di Cairo e non a quello di Montenotte (MR41595)

1765 (3 gennaio) - Transazione seguita tra il signor conte Ottone Ponte di Scarnafigi e la comunita' di Cairo dipendentamente alle pretese da questa ... sulli beni per essa venduti al signor marchese Gerolamo Scarampi con instrumento 27 ottobre 1659 e pagamento delle taglie occorse e decorrenti. Con qual transazione ... fra le altre cosi' convenuta che la comunita' debba rinunciare ad ogni pretesa di rivendicazione di detti beni (MR41941)

1776 (16 maggio) - Transunto della inscrizione che si trova nella capella della Concezione e nei libri protocollo di Cairo scolpita a pietra nell'interno di detta capella. Con altro transunto della consegna delli 25 luglio 1597 ... il prete Mateo Ganciolo provvisto di detto beneficio della Concezione e di Sant'Antonio abate, di tutti li beni, eredita' che ne forman la dote (MR41986)

1780 (18 agosto) - Affittamento fatto per il signor conte Ottone Ponte di Scarnafigi a favore del signor Giovanni Battista Becchi di Savona della ferriera di Ferrania e martinetto per anni nove mediante l'annuo fitto di lire 3250 (MR42010, solo titolo)

1787 (21 agosto) - Testimoniali di trasferta, e ricognizione di cadavere, e giudizio di periti ad istanza del fisco di Cairo per la morte violenta accaduta a Pietro Perrone sulle fini di Cairo alla cassina detta dell'Amore (MR41649)

1788 (13 marzo) - Conclusioni dell'ufficio del signor procuratore generale di sua maesta' nella causa vertente tra il conte Ottone Ponte di Scarnafigi ed il marchese Incisa di Camerana al punto fra le altre cose della feudalita', ed allodialita' dei molini di Cairo colle quali conclusioni si dice esclusa chiaramente la feudalita' di detti molini (MR42843)

1789 (17 aprile) - Atto consolare della comunita' di Cairo in cui si dichiara da essa comunita' che sebbene il Pietro Girardi agente del signor conte di Scarnafigi ... che si procedette alla misura generale di quel territorio preteso di far aggregare il territorio dei casotti al feudo di Montenotte furono tuttavia allibrati al pubblico catasto di quella comunita' di giornate 1835 e di soldi venti di registro (MR41660)

1792 (25 settembre) - Testimoniali di nomina fatta dalla signora marchesa Teresa Renata Ponte di Scarnafigi vedova del signor marchese Giuseppe Enrico Seyssel d'Aix al beneficio della Beatissima Vergine della Concezione nella persona del signor sacerdote don Giuseppe Chiarlone di Cairo (MR41980)

1796 (23 marzo) - Vendita pel signor marchese Vittorio Amedeo Seyssel d'Aix a favore di Bartolomeo Viola e Giovanni Bojolo d'una pezza campo sulle fini di Cairo regione del Regnaro pel prezzo di lire 353 (MR41964)

1810 (10 dicembre) - Costituzione di vitalizia pensione fatta dal signor marchese Vittorio Seyssel d'Aix a favore del chierico Bonavita Sattamino di Cairo di franchi 240 annui da tener luogo di patrimonio ecclesiastico d'esso chierico. Da cessare tal pensione ogni qualvolta al chierico venga a deporre abito chiericale o che nel termine prescritto non sia ammesso al sudiaconato. Da cessione ancora di primo diritto ogni qual volta che lo stesso signor chierico sia altrimenti provvisto di beneficio o patrimonio ecclesiastico d'un reddito eguale. Pagabile la detta pensione a bimestri maturati a cominciare dal giorno che otterra' la conferma. La tonsura gli fu conferita li 20 gennaio 1811. Il signor marchese stabili' nulla meno che la pensione debba cominciare dal primo detto mese di gennaio (MR41994, solo titolo)

1817 (6 febbraio) - Permuta tra sua eccellenza il signor marchese Vittorio Seyssel d'Aix e li signori Giovanni Battista, Giacomo e GIovanni Battista zio e nipoti Viola; per cuisua eccellenza cede loro una casetta di sua proprieta' nel luogo di Cairo sita nella contrada del Palazzo, e questi dismettono a sua eccellenza una pezza prato in esse fini regione di San Donato, ossia Funga (MR41969)

1817 (19 maggio) - Acquisto per sua eccellenza signor marchese Vittorio Seyssel dal signor Giovanni Battista Guigliermi d'una pezza campo e prato in esse fini regioni delle Riviere per il prezzo di lire 1941 nuove di Piemonte (MR41763)